FilmoraGo

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play

Creazione di un Progetto.

Subito dopo aver avviato FilmoraPro, ci si trova dinanzi alla Schermata Principale, che consente di scegliere se iniziare un nuovo progetto o aprirne uno recente.

Schermata Principale

Clicca su Crea Nuovo Progetto per aprire la finestra di montaggio (Editor). Prima di iniziare a importare risorse multimediali e posizionare clip video sulla Timeline, clicca sul menu File per accedere alle opzioni contenute nella sezione Impostazioni Progetto.

Impostazioni Progetto

La finestra Impostazioni Progetto permette di selezionare rapidamente le proprietà maggiormente adatte al progetto che si intende realizzare. Da Impostazioni Progetto potrai visualizzare le schede Editor e Rendering, ognuna delle quali comprende proprietà che permettono all'utenza di FilmoraPro di personalizzare i progetti in qualsiasi modo possibile e immaginabile.

Scheda Editor

Modello

Consente di scegliere tra numerosi modelli di progetto preimpostati, ottimizzati per lavorare con filmati in full HD o in 4K, con una frequenza di 60 fps. L'opzione Personalizza permette di selezionare manualmente le impostazioni di progetto e di creare nuovi modelli cliccando sul pulsante Salva dopo aver configurato le proprietà desiderate.

Video

Conoscere risoluzione, frequenza dei fotogrammi e rapporto di aspetto dei video che vuoi modificare con FilmoraPro permette di personalizzare le impostazioni di progetto in modo più semplice e rapido. Non preoccuparti se non conosci tutti i dettagli tecnici, perché il software è in grado di regolare automaticamente le impostazioni ogni volta che importi un nuovo file caratterizzato da valori di risoluzione o rapporto di aspetto diversi da quelli selezionati.

  • Larghezza – permette di impostare il numero massimo di pixel sul lato orizzontale per i video del progetto. La risoluzione massima per i video importabili nel progetto dipende dai componenti hardware del computer su cui il software è installato. Scorri verso il basso fino alla sezione dedicata alla Risoluzione per maggiori informazioni sulle risoluzioni video supportate da FilmoraPro.
  • Altezza – permette di impostare il numero massimo di pixel sul lato verticale per i video del progetto. I componenti hardware del computer in uso determinano la risoluzione massima per i video importabili nel progetto. Scorri verso il basso fino alla sezione dedicata alla Risoluzione per maggiori informazioni sulle risoluzioni video supportate da FilmoraPro.
  • Frequenza dei Fotogrammi - questa proprietà permette di personalizzare la frequenza dei fotogrammi del progetto. Frequenze più elevate comportano una maggiore precisione nella rappresentazione delle informazioni presenti nei video (ma possono rallentare le prestazioni), mentre frequenze ridotte inducono alla perdita di dettagli di movimento (ma garantiscono riproduzione veloce).
  • Rapporto di Aspetto – permette di selezionare il Rapporto di Aspetto per un Nuovo Progetto. Sebbene esistano diverse opzioni disponibili, è quasi sempre consigliato optare per un rapporto di aspetto Quadrato, anche nel caso in cui si stia lavorando con filmati anamorfici. Questo perché il rapporto di aspetto Quadrato permette di visualizzare l'anteprima dei video importati senza alcun tipo di distorsione.

Audio

FilmoraPro comprende diverse opzioni relative alla Frequenza di Campionamento dei progetti. Nella gran parte dei casi, la Frequenza di Campionamento di un progetto nella sua interezza corrisponde alla Frequenza di Campionamento dei file di audio compresi nel progetto stesso. Può però capitare che alcuni file audio siano caratterizzati da frequenze di campionamento differenti. Per risolvere questo problema è sufficiente selezionare manualmente la Frequenza di Campionamento da utilizzare per l'esportazione del progetto.

Scheda Rendering

Oltre alla qualità complessiva dei file audio e video importati nel programma, puoi anche controllare la qualità di riproduzione dei progetti. Le opzioni disponibili nella scheda Rendering influiscono unicamente sulle clip visualizzate all'interno del programma e non hanno alcun impatto sulla qualità di output dei video esportati. Impostazioni superiori migliorano la qualità delle immagini visualizzate all'interno di FilmoraPro, mentre impostazioni ridotte comportano una qualità inferiore ma permettono una riproduzione di anteprima più rapida e fluida. Le opzioni di Rendering possono essere alterate qualsiasi momento durante la procedura di montaggio in modo da assicurare un flusso di lavoro regolare. Per esempio, è possibile selezionare una qualità superiore per l'applicazione delle modifiche e una inferiore per riprodurre il risultato.

Profondità Bit del Colore – Sono presenti due diverse modalità relative alla Profondità Bit del Colore

  • 8-Bit Intero – limita la profondità del colore a 8 bit per canale, confinando i colori in un intervallo di 0-255. L'opzione 8-bit Intero riduce i tempi di rendering.
  • 16-Bit Float – estende l'intervallo dinamico delle immagini e preserva tutti i dettagli di ombre e punti luce. Migliora la qualità di riproduzione dei video all'interno del programma, ma incrementa i tempi di rendering.

La Profondità Bit del Colore può essere modificata in qualsiasi momento, dalla finestra Opzioni della scheda Rendering. Per esempio, è possibile usare una profondità ridotta in corso di montaggio, per poi passare alla modalità 16-Bit Float per visualizzare l'anteprima del video.

Modalità Anti-aliasing

rendering

Questa modalità permette di ridurre la distorsione delle linee diagonali durante la procedura di rendering. La funzione viene utilizzata per impostazione predefinita in fase di esportazione, ma è possibile disabilitarla in fase di montaggio, a seconda delle proprie esigenze. FilmoraPro mette a disposizione due diverse modalità di anti-aliasing: 4x MSAA e 8xMSAA.

Per maggiori informazioni sulla tecnica MSAA, clicca qui.

Clicca su OK confermare le modifiche applicate in Impostazioni Progetto.

Provalo Ora