Filmora per mobile

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Il miglior software di editing video
  • Strumenti avanzati di regolazione del colore per aiutarti a realizzare video creativi.
  • Ampia raccolta di fantastici titoli e sovrapposizioni di testo.
  • Oltre mille effetti straordinari progettati per bellezza, giocatore, viaggiatore, ecc.

Le 11 Alternative a iMovie Migliori per Chromebook

Aggiornato il 26/04/2024• Soluzioni comprovate

iMovie è un'applicazione eccezionale che permette di dare sfogo alla propria creatività con fotografie, video e musica su iPhone, iPad e Mac. È davvero un peccato che un prodotto di questo livello non sia disponibile per utenti Android e Chromebook.

Niente paura, però, perché abbiamo ottime notizie. Esistono tantissime soluzioni alternative che possono colmare il vuoto che iMovie ha lasciato per gli utenti Android e Chromebook.

In questa guida vi presenteremo alcune applicazioni di montaggio estremamente simili a iMovie, ma utilizzabili su Chromebook. Siete pronti? Allora cominciate subito a consultare il nostro elenco delle 10 alternative a iMovie migliori per Chromebook, tra funzionalità, peculiarità e utilità complessiva.

Prima Parte. È Possibile Usare iMovie su Chromebook?

La risposta è no, purtroppo. 

Tuttavia, sebbene non sia possibile installare e usare iMovie su Chromebook, è possibile farlo con i video editor che stiamo per presentarvi. Si tratta di software eccezionali, che vi permetteranno di creare immagini e video mozzafiato.

Consiglio Bonus: La Migliore Alternativa a iMovie per Windows e Mac

Con tutto il rispetto per i dispositivi mobili, pensiamo che il montaggio video dia il suo meglio su computer. A questo proposito, consigliamo di provare un editor professionale come Wondershare Filmora, l'alternativa definitiva a iMovie per Windows e Mac.

Oltre a consentire un montaggio agevole dei video, Filmora permette di applicare filtri, transizioni, animazioni, titoli, sovrapposizioni e altro ancora. L'interfaccia intuitiva del software gli permette di connotarsi come un prodotto di montaggio video per computer Mac e Windows alla portata di tutti.


Provalo Gratis
Per win11 / Win10 / 8.1 / 8/ 7 (64 bit)
Scopri di Più
Homepage di Filmora Windows
Garanzia di Download Sicuro, zero malware
endorse
Provalo Gratis
Per macOS V 10.14 o versioni successive
Scopri di Più
Homepage di Filmora macOS
Garanzia di Download Sicuro, zero malware
endorse

(vai a scaricare Filmora mobile sul tuo dispositivo mobile tramite Appstore e GooglePlay).

Acquista Filmora Desktop sul tuo smartphone!
Compra per Windows Compra per macOS

*Le informazioni sul prodotto e sulla fatturazione ti verranno inviate via email dopo l'acquisto.


Caratteristiche principali di Filmora:

  • Supporta una quantità di formati superiore ad iMovie (tra cui MKV, AVI, MOV e MP4).
  • Permette di ritagliare, dividere, accorciare, unire e ruotare i video con pochi click.
  • Include transizioni, effetti sonori, intro, titoli di coda e altri elementi per massimizzare l'aspetto di qualsiasi video.
  • Permette di aggiungere effetti speciali avanzati, tra cui Face-Off, Mosaico e Jump Cut (taglio interno).
  • Supporta il salvataggio dei video in formati multipli, il caricamento su Vimeo e YouTube e la masterizzazione su DVD.

Seconda Parte. Le 11 Alternative a iMovie Migliori per Chromebook

I Chromebook sono molto più di semplici browser web. Al contrario, possono consentire l'esercizio di funzionalità e attività simili a quelle dei sistemi operativi Windows e Mac; montaggio video incluso.

Ma come fare per utilizzare iMovie (o meglio, un'alternativa a iMovie) su Chromebook? Presto detto. Continuate a leggere per scoprire quali sono le soluzioni alternative ideali per montare video su Chromebook Media.io online video editor - interfaccia

2. WeVideo

WeVideo è probabilmente la piattaforma di montaggio video basata su cloud (e utilizzabile anche su dispositivi Android e iOS) migliore in assoluto.

Questa alternativa a iMovie per Chromebook permette di creare video al volo, ovunque ci si trovi. Regolazione del volume, ordinamento delle clip, utilizzo di musica integrata, applicazione di transizioni, filtri e titoli...con WeVideo si può fare proprio di tutto. Senza contare che, essendo basato su cloud, il tool non occupa prezioso spazio sul sistema. Bella comodità.

Che preferiate usare questo editor su computer o dispositivo mobile non importa; la scelta spetta a voi. Quel che conta è l'efficacia, e WeVideo non è manchevole in questo ambito, connotandosi come una soluzione valida sia per editor amatoriali e alle prime armi che per professionisti.

3. Clipchamp

Clipchamp fa tornare indietro nel tempo, ricordandoci da vicino la creazione, gestione e modifica dei contenuti un tempo offerte dal beneamato Windows Movie Maker. Il risultato è un prodotto particolarmente utile per produrre presentazioni e slideshow.

La piattaforma supporta il caricamento di immagini, video e audio, e mette a disposizione numerose funzioni e tanti strumenti utili a produrre contenuti di qualità elevata e dall'aspetto professionale.

Le opzioni Trim & Cut (Accorcia e Ritaglia) sono perfette per eliminare porzioni di contenuto indesiderate, mentre Split & Combine (Dividi e Unisci) consentono di separare video lunghi in clip multiple, per poi rimuovere quelle non necessarie, oppure unire più video tra loro. Con Clipchamp gli utenti possono esercitare il massimo controllo sul video finale.

4. Kapwing

Kapwing è uno strumento online per la modifica di foto, GIF e video, a nostro avviso più che adeguato come alternativa a iMovie per Chromebook, soprattutto per gli utenti interessati a creare meme.

Kapwing permette di accorciare i video, aggiungere sottotitoli, ridimensionare video, applicare la riproduzione in loop, filtrare e tagliare le clip. L'unico limite è la creatività dell'utente, insomma. Se non vi basta, sappiate che questo editor permette anche di aggiungere e modificare l'audio per ottenere una sincronizzazione perfetta con il video, trasformare foto in video e aggiungere filigrane. Naturalmente, con Kapwing è possibile anche creare montaggi e presentazioni.

5. VivaVideo

Anche VivaVideo merita un posto nel nostro elenco delle migliori alternative a iMovie per Chromebook.

Con oltre 200 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo, quest'applicazione permette di produrre presentazioni fotografiche in formato video assolutamente fenomenali. Si tratta di uno dei video editor più ricchi che esistano per dispositivi Android e iOS. L'interfaccia intuitiva e gli strumenti professionali garantiscono un'esperienza utente impeccabile, che consente a chiunque di realizzare video straordinari.

Il supporto per il trascinamento permette di trasformare foto in presentazioni e slideshow con la massima immediatezza. Completamente gratuito, VivaVideo permette anche di tagliare i video e aggiungere diversi tipi di transizioni. Insomma, pensiamo si tratti di un'alternativa a iMovie piuttosto completa e valida.

6. KineMaster

Con KineMaster montare video su iPad, iPhone o computer M1 è un vero e proprio divertimento. I potenti strumenti e le tantissime risorse scaricabili permettono di creare e montare video con enorme facilità.

Questo video editor di qualità elevata supporta la creazione di più livelli per ciascun video, così da consentire la modifica senza compromettere il file di origine. Altre funzioni di spicco sono il regolamento della lunghezza delle clip tramite strumenti per il ritaglio di precisione, l'aggiunta di tracce audio multiple e l'inserimento di transizioni 3D.

7. Magisto

Come suggerisce il nome stesso, Magisto fa vere e proprie magie nell'ambito della creazione e del montaggio dei video. Non sorprende, dunque, che molti lo considerino una delle migliori alternative a iMovie per Chromebook. Nella sostanza, Magisto è un editor video online con funzionalità utilizzabili anche su dispositivi iOS e Android.

Bastano pochi click per trasformare immagini e video in preziosi ricordi da conservare, con la stabilizzazione video automatica, i filtri, il riconoscimento facciale e gli effetti video offerti da Magisto. L'ampia gamma di stili per i video, inoltre, aiuta a realizzare contenuti sempre in linea con le proprie preferenze ed esigenze.

In più, gli utenti di Magisto possono riprodurre i video creati con la piattaforma sul proprio sito web avvalendosi del lettore multimediale nativo, oltre che condividerlo su canali pubblicitari, via email, tramite social media e in campagne di marketing dei contenuti. Il potenziale è alle stelle, con Magisto!

8. PowerDirector

CyberLink PowerDirector è un nome noto nel mondo del montaggio video. Il software include una variegata gamma di opzioni e strumenti per modificare e montare video, in due diverse modalità: Semplice e Avanzata.

La modalità Avanzata consente di esplorare l'interezza del potenziale funzionale dell'app, senza limiti. Andiamo dall'applicazione di effetti all'aggiunta di testo personalizzato, passando per l'utilizzo di audio, l'aggiunta di transizioni, la registrazione di voce fuori campo, l'inserimento di sottotitoli e persino di capitoli.

I file video possono essere salvati in diversi formati, ottimizzati per dispositivi specifici (telefoni e PSP, per esempio), pubblicati su piattaforme online (Dailymotion, Vimeo, YouTube) e masterizzati su DVD con tanto di intro e capitoli, così da poter essere gustati dalla comodità del proprio divano.

9. YouTube Studio

Avete mai sentito parlare di YouTube Studio? Ebbene, questo tool online mette a disposizione tutto ciò che serve per modificare e organizzare i contenuti video, di modo da garantire un'esperienza di visualizzazione ideale agli spettatori. Di negativo c'è da dire solo che, sebbene siano tutti efficaci, alcuni strumenti non sono particolarmente accessibili, intuitivi e veloci.

Sicuramente comoda è la suddivisione dell'interfaccia in diverse sezioni esplorabili per mezzo di un pratico menu laterale, posto sulla sinistra. I video sono raccolti nella scheda "Contenuti", che permette di consultare anche la quantità di visualizzazioni, i commenti, i like (e i dislike), nonché eventuali restrizioni che possono derivare da lamentele connesse con potenziali violazioni dei diritti di autore.

Passando con il mouse su uno qualsiasi dei video compaiono le schede per l'accesso rapido, tramite le quali si possono modificare dettagli e commenti, o visualizzare like e statistiche, oltre che copiare la URL, scaricare il video, promuoverlo oppure eliminarlo.

10. Hippo Video

Hippo Video è una piattaforma di video editing personalizzabile che assiste professionisti/e e operatori nell'ambito aziendale nella creazione e nella condivisione multi-canale di contenuti video.

Oltre a ciò, Hippo Video permette di sviluppare video di brand in grado di massimizzare il coinvolgimento degli utenti. È inoltre presente un'opzione per condividere i video tramite email direttamente dalla casella di posta.

Hippo Video offre anche un'API di registrazione video, con generazione rapida dei contenuti. Per quanto concerne l'aspetto del marketing, gli utenti di Hippo Video possono creare video a tema aziendale, a prescindere dal settore (servizi, tecnologia, sanità, immobili, assicurazioni, ecc.).

11. Google Foto

Google Foto è una soluzione oltremodo pratica per archiviare, organizzare e condividere video e immagini con persone provenienti da ogni angolo del globo. L'app è semplicissima da usare, anche per utenti alle prime armi.

Siete persone creative che tendono a interagire con miriadi di video e immagini su base regolare? Allora non potete fare a meno di una piattaforma di archiviazione affidabile. Ecco che scende in campo Google Foto, un servizio di archiviazione cloud tanto intuitivo quanto potente, che supporta il salvataggio e la condivisione di contenuti anche su e tra diversi dispositivi. Mica male!

Ma Google Foto non si limita a conferire accesso a dell'utilissimo spazio di archiviazione. Al contrario, sincronizza i file su dispositivi multipli, semplificando la condivisione sui social media.

Terza Parte. Domande Frequenti su iMovie per Chromebook

1. Esiste un software Google simile a iMovie?

Di per sé, Google non offre nessun programma simile a iMovie. Tuttavia, esistono delle soluzioni prodotte da altre case di sviluppo software che sono in grado di soddisfare qualsiasi esigenza relativa al montaggio. Wondershare Filmora, per esempio.

2. iMovie può essere usato su qualsiasi computer portatile?

Purtroppo no. L'applicazione progettata da Apple può essere utilizzata solo su dispositivi con sistema operativo Mac o iOS. Apple non ha ancora rilasciato una versione Windows di iMovie e per il momento non sembra interessata a farlo.

3. È possibile montare video su Chromebook?

Ma certo. Le undici applicazioni (online e non) menzionate in questo articolo sono perfette per montare video su Chromebook, senza bisogno di iMovie.

Conclusioni

Eccoci arrivati alla fine dell'articolo. Vi abbiamo presentato le migliori alternative a iMovie per Chromebook. La maggior parte dei prodotti proposti è completamente gratuita, ma dispone comunque di versioni Pro acquistabili senza spendere troppo. Se, invece che su Chromebook, vi interessa montare video su computer Mac o Windows, non esitate a optare per lo straordinario Wondershare Filmora. Grazie per aver letto e buon montaggio!

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.