Filmora per mobile

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play

Filmora Video Editor

Il miglior software di editing video per principianti
  • Strumenti avanzati di regolazione del colore per aiutarti a realizzare video creativi.
  • Oltre mille effetti straordinari progettati per bellezza, giocatore, viaggiatore, ecc.
  • Premi per le app di Microsoft Store 2022 & Leader nell'editing video di G2 Crowd Report Primavera 2022

Come creare una playlist su YouTube

Aggiornato il 14/05/2024• Soluzioni comprovate

Volete guardare gli episodi persi del vostro serial preferito? Come ben sapete è irritante scoprire ogni singolo episodio su ordinazione? Ma perché preoccuparsi quando YouTube ha una playlist separata per le vostre famose serie TV. Volete guardare la nuova musica di tendenza del 2020? YouTube ha una playlist dedicata. Vi mancano i video comici del vostro programma preferito in TV? Su YouTube c'è una playlist. Avete bisogno di conoscere diverse idee di marketing per migliorare il vostro marchio? Sì, hai capito il mio punto di vista. C'è una playlist su YouTube anche per questo.

Creare una playlist su YouTube

Anche se non è l'ultima arrivata su Internet, è comunque l'applicazione imbattibile che porta tutto in un'unica schermata, dai brani di tendenza, ai video divertenti, agli sfondi del settore e alle ultime notizie che si susseguono ogni secondo. Soprattutto se siete un individuo con un background di marketing o uno sviluppatore di brand, le playlist di YouTube possono fare molto dal suo lato? Volete sapere quali sono i suoi vantaggi e come creare una playlist su YouTube? Siete nel posto giusto.

Che cos'è una playlist di YouTube?

Siete irritati dal navigare su Internet per trovare video relativi al vostro concetto o all'argomento che state cercando? Oppure siete una persona che ama le feste e ha bisogno di musica fantastica per continuare a divertirsi? Le playlist di YouTube sono l'opzione migliore: una raccolta di video che vengono riprodotti in ordine, in sequenza, uno dopo l'altro automaticamente, a meno che non si cambi manualmente.

Che cos'è la playlist di YouTube

È strettamente legato alle playlist musicali come quelle che troviamo in Spotify e Apple Music. Su YouTube sono disponibili diverse playlist di tutti i generi, come l'intrattenimento, il divertimento, il relax, il brivido e le nicchie educative. Avete una routine monotona in ufficio? Giochiamo a qualcosa di folle e divertente come le serie comiche o i bloopers? Avete bisogno di idee per l'allenamento? Guardate la compilation di diversi allenamenti di fitness personalizzati in una playlist su YouTube. Qualsiasi cosa vogliate, potete trovare tutto nelle playlist di YouTube.

È un'applicazione fantastica che può fare meraviglie che non si può pensare. Oltre a essere utilizzati per scopi ludici, sono strumenti di content curation che possono essere usati dai marketer come piattaforma per attirare i clienti e coinvolgerli con vari video di prodotti sotto un unico tetto chiamato playlist.

Se siete persone complesse che cambiano mentalità e hanno diversi stati d'animo, potete creare delle playlist che combinano tutti i vostri video preferiti di varie nicchie.

Differenza tra un canale e una playlist su YouTube

A volte ci si confonde con i canali e le playlist di YouTube. Anche se alcuni dicono che sono simili, in realtà sono entrambi diversi. Una persona con un nome specifico crea un canale, che è il luogo in cui la persona pubblica tutti i video o li carica per i suoi abbonati, per ottenere like e più pubblico.

Cos'è il canale YouTube

Ma le playlist di YouTube sono contenuti generati automaticamente che consistono in video di canali diversi ma con lo stesso concetto di contenuto. Ad esempio, un canale di PewDiePie conterrà i suoi video caricati. Tuttavia, le playlist di PewDiePie conterranno tutti i suoi video e quelli simili al suo stream ma fuori dal canale. Allo stesso modo, le playlist auto-create conterranno i video che avete salvato per vederli più tardi o spesso.

Playlist di YouTube vs. Canale di YouTube

Quali sono i vantaggi di una playlist su YouTube?

Ci sono diversi creatori di YouTube e di video che hanno sottovalutato l'importanza delle playlist, e quindi i vantaggi nascosti sono spesso fuori dallo schermo. Abbiamo quindi elencato i 5 motivi principali per cui le playlist di YouTube sono essenziali e come uno YouTuber può trarre vantaggio dalle playlist.

1. Le playlist di YouTube aiutano a organizzare i video in ordine

YouTube al giorno d'oggi appare disseminato di numerose informazioni, alcune delle quali sono importanti in momenti critici. Avete anche alcune playlist che sono quelle efficaci, raggruppate in base a un tema comune. Supponiamo che la vostra azienda si concentri sulla vendita di apparecchiature musicali. In questo caso, è possibile creare playlist separate per una chitarra o un pianoforte, in modo che gli spettatori possano imbattersi in diversi stili di apparecchiature, varianti disponibili che consentano loro di navigare tra le varie parti del vostro canale. Oltre a questo, potete dire ai vostri spettatori di cosa parla il canale YouTube o l'organizzazione al primo sguardo, perché la prima impressione è la migliore espressione!

2. Aumentare il rank del vostro video

Se il vostro video viene aggiunto a una playlist, ci sono alte possibilità che venga inserito nella watchlist di YouTube, anche se è meno popolare, ma è correlato a quelli che il pubblico preferisce. A sua volta, questa azione aumenta la posizione del video, in quanto il "tempo totale di visione" è un fattore vitale che porta il video nell'elenco dei video altamente classificati.

3. Le playlist contribuiscono alla scopribilità e migliorano la visibilità sui motori di ricerca

Oltre a essere arruolati come video singoli, i singoli video indicizzati nelle playlist hanno la possibilità di apparire sui motori di ricerca in base alle parole chiave. Le playlist sono fette di pane confezionate con marmellata e parole chiave che offrono la possibilità di emergere più volte. Ma per trarre vantaggio da questo metodo, è necessario arricchire il video con una parola chiave, un titolo o una descrizione eccezionali e ottimizzare il video con notevoli tecniche SEO.

4. Ottenere più visualizzazioni

Quando il vostro video rientra in un tema ed è categorizzato, l'algoritmo di YouTube lo posiziona insieme agli altri correlati. La volta successiva, il vostro video apparirà nella barra laterale destra sotto i "video correlati". Man mano che i video vengono riprodotti automaticamente, uno dopo l'altro, il numero di visualizzazioni aumenta. "Le playlist sorprendenti possono indurre gli spettatori a guardarlo più a lungo!".

5. Le playlist sono le migliori per la SEO dei video

Tali playlist possono dare una spinta e aiutare a raggiungere il vostro canale YouTube. Soprattutto quando si tratta di educatori o artisti, forniscono valore e fanno risparmiare tempo. Le playlist vengono classificate per parole chiave che aiutano il pubblico a raggiungervi su YouTube.

Come creare una playlist di YouTube?

Siete sorpresi di sapere che una semplice playlist ha dei vantaggi pratici di cui non eravate ancora a conoscenza? Siete entusiasti e desiderosi di creare le vostre playlist su YouTube? Ecco una guida passo passo che vi illustrerà come creare una playlist su YouTube.

1. Aprite la pagina del vostro canale su YouTube

Per iniziare, aprite la pagina del vostro canale YouTube e toccate il pulsante "Personalizza canale".

2. Creare la playlist di YouTube

A questo punto, trovare o selezionare il video che si desidera aggiungere alla playlist. Per salvarlo, fare clic sull'icona "Più". È possibile fare clic su "Guarda più tardi" per aggiungere il video alla playlist già creata.

Creare una nuova playlist di YouTube

3. Assegnare un nome alla playlist

Date un nome alla vostra nuova playlist di YouTube e assicuratevi che soddisfi i criteri di un massimo di 150 caratteri. Specificare il livello di privacy e renderlo pubblico in modo che chiunque possa visualizzarlo. Una volta soddisfatti, toccare l'opzione "Crea".

Creare un nome per la playlist

4. La vostra playlist di YouTube è ora attiva

Avete creato la playlist e aggiunto il video da trovare facendo clic sull'opzione "Libreria".

Suggerimenti per migliorare il SEO dei video

Come detto in precedenza, per migliorare la vostra playlist video e portarla al rango, è obbligatorio ottimizzare le playlist con la SEO.

1. Utilizzate titoli e rappresentazioni accattivanti

Anche se molti spettatori non preferiscono leggere l'intera descrizione, il titolo e i metadati sono i fattori principali che attirano gli spettatori a prima vista. Quindi, prestate attenzione e dedicate del tempo a costruire e realizzare un titolo accattivante. Date importanza all'immagine di anteprima e fate in modo che sia accattivante.

2. Concentrarsi sulle parole chiave

Navigate tra le varie playlist e trovate le parole chiave utilizzate nei video più popolari relativi alla vostra nicchia. Ricordate che le parole chiave possono essere incluse nei titoli e aumentano le possibilità di aumentare il ranking del video.

3. Scegliere la piattaforma di hosting video ottimale

Stabilite un obiettivo e scegliete una piattaforma di hosting video intelligente per guadagnare traffico e generare nuovi contatti. Prima di scegliere quello giusto, valutate la possibilità di fare dei percorsi o di trovare una recensione su Internet.

Conclusione

Quindi, ora conoscete ogni angolo delle risposte su come creare playlist di YouTube e crearle da soli attraverso una semplice guida. Oltre a usarlo per il marketing dei prodotti o la diffusione del marchio, potete usarlo per rendere popolare il vostro canale YouTube. Sì, avete una collezione di video da mostrare al mondo? Caricatele su YouTube come playlist e ottimizzatele con i consigli SEO illustrati oggi. Forse si tratta di un video ASMR o di un vlogging. Può sicuramente aiutare a raggiungere il pubblico target di YouTube!

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.