Filmora per mobile

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Wondershare Filmora
Il Miglior Software di Editing Video per Principianti
  • Editor video facile da usare con strumenti professionali
  • Migliora i video con oltre 300 effetti straordinari
  • Più di 50 effetti audio e musica royalty-free

Come applicare l'effetto Ken Burns su Adobe Premiere Pro?

Aggiornato il 26/04/2024• Soluzioni comprovate

"E' facile applicare l'effetto Ken Burns su Premiere Pro? Sono nuovo nell'editing e non riesco a trovare l'opzione su Adobe Premiere per l'effetto Ken Burns!"

Quando mi sono imbattuto in questa domanda, ho capito che molte persone trovano difficile applicare l'effetto Ken Burns con Premiere Pro. A differenza di altri popolari strumenti di editing video, Adobe Premiere Pro non ha una funzione integrata per l'effetto Ken Burns. Pertanto, dobbiamo applicare manualmente l'effetto Ken Burns su Adobe Premiere impostando i valori di posizione e di scala. Non preoccuparti - in questo post, ti fornirò un tutorial passo passo su come applicare l'effetto Ken Burns con Adobe Premiere Pro.

Parte 1: La conoscenza di base dell'effetto Ken Burns

Prima di applicare l'effetto Ken Burns con Adobe Premiere, è necessario conoscere l'obiettivo finale che vogliamo raggiungere. Fondamentalmente, l'effetto Ken Burns è una combinazione di pan e zoom che si applica principalmente alle immagini fisse. Per farlo, muoviamo l'obiettivo in una certa direzione (panning) e zoomiamo l'immagine. Quindi questo dà un'illusione di movimento per le immagini, che appare attraente.

Siccome l'effetto è stato reso popolare da Ken Burns (il documentarista), è comunemente conosciuto con il suo nome ancor oggi.

Parte 2: Come applicare facilmente l'effetto Ken Burns su Adobe Premiere Pro?

Come ho detto sopra, l'effetto Ken Burns su Premiere Pro non è facilmente fattibile, e dobbiamo impostare manualmente i valori del movimento. Anche se è necessario mettere qualche effetto in più per ottenere l'effetto Ken Burns su Adobe Premiere Pro, è comunque possibile padroneggiarlo dopo un po'. Ecco un tutorial passo passo per aiutarti ad applicare l'effetto Ken Burns su Adobe Premiere Pro.

Passaggio 1: carica il file multimediale sulla timeline di Premiere Pro

All'inizio, puoi semplicemente lanciare Adobe Premiere Pro sul tuo sistema Mac o Windows e caricare il file multimediale. Per esempio, puoi trascinare l'immagine su Premiere Pro o andare su File > Importa per caricarla. Una volta che l'immagine è stata caricata, puoi trascinarla sulla timeline in basso e visualizzarne i dettagli.

Passaggio 2: Visita la sezione di controllo degli effetti

Grande! Una volta che l'immagine è stata caricata, puoi vederla in anteprima nella finestra di Premiere Pro. In seguito, seleziona l'immagine e visita la finestra della sezione "Controllo effetti" dall'angolo in alto a sinistra.

Passaggio 3: Abilita i fotogrammi chiave (per posizione e scala)

Nella finestra Controllo effetti, puoi trovare il menu "Movimento" (sotto la sezione Effetti video). Qui, devi attivare l'opzione keyframing per entrambe le proprietà "Posizione" e "Scala".

Passaggio 4: Regola i valori di posizione e scala manualmente

Grande! Ora, per applicare l'effetto Ken Burns su Premiere Pro, hai bisogno di impostare i valori di Posizione e Scala per la tua immagine. Come cambi i valori, Premiere Pro imposterà dei fotogrammi chiave in corrispondenza della testina di riproduzione.

Per esempio, puoi avere gli stessi valori all'inizio e fare in modo che l'immagine inizi a muoversi al secondo fotogramma chiave. Applicando questa tecnica, è possibile impostare il movimento per il terzo (e successivi) fotogrammi chiave. Puoi controllare i risultati dell'effetto Ken Burns su Adobe Premiere Pro anche nella sezione anteprima.

Parte 3: Per i principianti: Come applicare un effetto Ken Burns automaticamente con la migliore alternativa a Premiere Pro - Wondershare Filmora?

Siccome applicare l'effetto Ken Burns su Premiere Pro è un po' complicato, la maggior parte delle persone considera l'uso di Wondershare Filmora. Questo perché Filmora ha una funzione automatica di Pan e Zoom che può implementare l'effetto Ken Burns su file statici e multimediali. È sufficiente selezionare il fotogramma iniziale e quello finale per implementare l'effetto. Oltre a questo, ci sono tantissimi effetti avanzati, preset e funzioni di editing che sono inclusi su Filmora.

Per implementare l'effetto Ken Burns automaticamente usando Wondershare Filmora, puoi seguire questi passaggi:

Passaggio 1: Importa il file multimediale su Filmora

Installa e lancia Wondershare Filmora sul tuo computer e vai semplicemente su Importa > Importa file multimediali per caricare qualsiasi immagine o video. È possibile in seguito rilasciare i media sulla timeline in basso per lavorarci su.

Fase 2: Applica l'effetto Auto Ken Burns (Pan & Zoom)

Grande! Una volta che il file è stato aggiunto alla timeline, basta cliccare con il tasto destro del mouse per ottenere il menu contestuale e selezionare la funzione "Crop and Zoom".

Quando la finestra Crop and Zoom si aprirà, puoi andare da qui alla sezione "Pan e Zoom". Ora, è possibile impostare il posizionamento per l'inquadratura iniziale (con il bordo verde) e quella finale (con il bordo rosso) per applicare l'effetto.

Inoltre, ci sono opzioni per impostare il rapporto e le dimensioni complessive dell'inquadratura. È anche possibile applicare dei preset per l'editing come lo zoom in, zoom out, pan a sinistra, pan a destra o reverse. Una volta che sei soddisfatto delle modifiche, clicca sul pulsante "Ok" per implementarlo nel tuo file multimediale.

Fase 3: Esporta il file multimediale modificato

Ecco fatto! Una volta che l'effetto Ken Burns è stato implementato, puoi semplicemente cliccare sul pulsante "Esporta" in alto. Questo aprirà una finestra dedicata, permettendoti di esportare il video nel formato e nella risoluzione di tua scelta.

Parte 4: Consigli professionali sull'uso dell'effetto Ken Burns su Adobe Premiere Pro

Oltre a questo, se vuoi applicare l'effetto Ken Burns con Premiere Pro in un modo migliore, segui questi suggerimenti molto intelligenti:

Tip 1: Salva l'effetto come preset

Siccome l'effetto Ken Burns non è facilmente disponibile su Premiere Pro, puoi considerare di salvarlo come un preset. Una volta applicata la funzione, vai alle opzioni di controllo dell'effetto in alto. Qui, clicca sul pulsante "Save Preset" per salvare le modifiche apportate in un preset facilmente disponibile su Premiere Pro.

Tip 2: Imposta durate diverse per più file multimediali

A volte, gli utenti desiderano applicare l'effetto Ken Burns con Adobe Premiere Pro a più file multimediali. In questo caso, potrebbe essere necessario regolare la velocità per ogni file per ottenere risultati migliori. Per questo, basta selezionare i file, cliccare con il tasto destro e andare all'opzione "Velocità/Durata" per personalizzarle.

La palla è nel tuo campo ora! Dopo aver seguito questo facile tutorial su Premiere Pro sull'effetto Ken Burns, sarai in grado di ottenere gli effetti perfetti per il tuo file multimediale. Siccome il processo manuale dell'effetto Ken Burns su Premiere è un po' complicato, allora puoi considerare la sua alternativa. Per esempio, con l'aiuto di Wondershare Filmora, è possibile implementare l'effetto Ken Burns automaticamente sui tuoi file e sfruttare al meglio le altre funzioni di editing che questo strumento offre.

side_block:

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.