Filmora per mobile

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Wondershare Filmora
Il Miglior Software di Editing Video per Principianti
  • Editor video facile da usare con strumenti professionali
  • Migliora i video con oltre 300 effetti straordinari
  • Più di 50 effetti audio e musica royalty-free

Quale editor video funziona con il M1 Chip

Aggiornato il 27/10/2022• Soluzioni comprovate

A novembre, Apple ha presentato i primi Mac con un chip M1 basato su Arm, lanciando i nuovi modelli 2020, MacBook Pro da 13 pollici, Mac mini e MacBook Air. Il chip M1 ha ricevuto recensioni lusinghiere per la sua incredibile efficienza e performance. Questo è il culmine di più di un decennio di lavoro di Apple sui chip per iPad e iPhone.

Cos'è il Chip M1 di Apple?

È il primo System on a Chip (SoC) progettato da Apple. L'M1 Chip è stato progettato per essere utilizzato sui dispositivi Mac. È la transizione del marchio dai chip Intel che l'azienda ha usato dal 2006 nel suo sistema operativo Mac.

M1 ha integrato vari componenti che includono GPU, CPU, controller SSD, Enclave, Neural Engine, processore di segnale d'immagine, motori di decodifica/codifica, controller Thunderbolt con supporto USB 4, e architettura di memoria unificata. Tutti questi alimentano le varie funzioni del Mac.

m1 chip di arm

Prima questi Mac usavano più chip per I/O, CPU e sicurezza, ma la Apple ha fatto uno sforzo per integrarli in un unico chip. Questa è la ragione per cui M1 è più efficiente e veloce dei precedenti chip Intel. Inoltre, l'architettura di memoria unificata che Apple ha incluso è anche un fattore primario in quanto tutte le tecnologie nel cavo M1 accedono agli stessi dati senza swapping tra più archivi di memoria.

Apple ha lanciato i nuovi MacBook Air 2020, MacBook Pro da 13 pollici e Mac mini con il chip M1. Questi sostituiscono i dispositivi di fascia bassa. Attualmente M1 MacBook Air è il MacBook Air attualmente in vendita. Tuttavia, Intel MacBook Pro e Mac mini sono ancora disponibili.

Comprare un MacBook Air da 13 pollici o Mac mini Intel non vale più la pena a questo punto, poiché il chip M1 supera i chip disponibili nei dispositivi portatili di Apple, e può essere surclassato solo dai fornitori desktop.

Apple ha usato il chip M1 nei Mac di fascia bassa e confrontando le prestazioni della CPU, M1 è stato in grado di battere anche i chip di fascia alta utilizzati nei notebook Intel Apple. Il chip M1 ha le prestazioni single-core più veloci. Inoltre, le prestazioni multi-core non sono troppo lontane dai dispsitivi desktop di Apple. processore m1 apple

Se si confrontano le prestazioni dei modelli Mac mini e MacBook Pro da 13 pollici, si noterà che le versioni M1 dei Mac offrono una velocità della CPU molto più elevata. Comprare un Mac mini e un MacBook Pro da 13 pollici non è una buona idea a causa delle sue prestazioni inferiori, a meno che la compatibilità con 86 app non sia motivo di preoccupazione.

Anche gli altri Mac stanno per passare ai chip Apple Silicon. Se stai per acquistare un dispositivo Mac questo è qualcosa che devi tenere a mente. A questo punto, tutti i desktop e i notebook di fascia alta di Apple offrono prestazioni superiori della GPU, ma questo cambierà nel tempo a venire quando verranno lanciati i chip Apple Silicon. Quindi, se stai comprando un dispositivo Mac, assicurati che supporti il chip ARM altrimenti ci saranno problemi di non disponibilità e incompatibilità.

Il miglior editor video che supporta il chip M1

La Apple inizia a creare processori in-house per Mac per renderlo più efficiente e più veloce dei modelli precedenti, ed è una buona notizia. Tuttavia potrebbe esserci un piccolo problema. I software che non supportano il nuovo chip Apple M1 potrebbero non essere compatibili con i nuovi dispositivi Apple.

Quindi, se stai cercando un editor video per lavorare su Mac, devi assicurarti che supporti il chip M1. Per tua comodità, abbiamo elencato i tre migliori strumenti di editing video che saranno compatibili con i nuovi dispositivi Apple.

1. Wondershare FilmoraX

La cosa buona è che tutte le versioni di Filmora X superiori alla 10.1 sono compatibili con ARM. Sono stati testati tutti i dispositivi Mac come MacBook Pro, MacBook Air e MacBook Mini.

sito web di filmora

Il software FilmoraX all'avanguardia può essere utilizzato con il nuovo Chip M1 migliorato che la Apple sta per utilizzare sui MacBook. La nuova versione di FilmoraX 10.1 è solo l'inizio. Gli sviluppatori hanno in programma di aggiornare il software e non vedono l'ora di innovarlo per assicurarsi che sia compatibile con l'ultima architettura ARM 64-bit di Apple.

supporto arm di filmora

Con la Apple che introduce nuove innovazioni tecnologiche, FilmoraX ha intenzione di abbinare i suoi prodotti e servizi con gli aggiornamenti per garantire che gli utenti abbiano una migliore esperienza di editing video.


Provalo Gratis
Per win11 / Win10 / 8.1 / 8/ 7 (64 bit)
Provalo Gratis
Per macOS V 10.14 o versioni successive
Garanzia di Download Sicuro, zero malware

Oppure Prova FilmoraGo Video Editor per dispositivi mobili.

Acquista Filmora sul tuo smartphone e ottieni uno sconto esclusivo!
Sconto del 15% su Win Sconto del 15% su Mac

*Le informazioni sul prodotto e sulla fatturazione ti verranno inviate via email dopo l'acquisto.


2. M1-native Premiere Pro Beta

Anche Adobe ha annunciato il lancio del supporto M1 nativo di Premiere Pro attraverso la versione beta del software di editing video per Mac. Come Photoshop, Adobe sta adottando un approccio graduale con le beta iniziali che supportano solo un numero limitato di funzioni.

m1 chip premiere pro

Il Premier Pro Beta nativo M1 include il supporto di editing di base e le funzioni per i codec più utilizzati. Dal momento che Premiere Pro è stato sviluppato su una grande base di codice con il supporto di una vasta gamma di media e funzioni, si sta adottando un approccio graduale nello sviluppo del supporto nativo di Apple M1.

Conclusione

Apple ha dichiarato che ci sarà una transizione di due anni. Ciò significa che si dovrà aspettare fino al 2022 per un Mac Pro tower basato su Apple Silicon. E ciò significa anche che fino al 2023 il Mac Intel sarà supportato da Apple, così come da sviluppatori di terze parti.

Tuttavia, a questo punto, a meno che tu non abbia un bisogno davvero irresistibile a breve termine, è meglio non spendere soldi per un prodotto Apple con un processore Intel. Apple si concentrerà sulla creazione di dispositivi Apple Silicon e farà in modo che funzionino al meglio. Ma i dispositivi Intel avranno il supporto necessario per un po' di tempo. Passando al design SoC, la Apple può sfruttare le cose in cui è bravo.

Per saperne di più: Come usare Picture in Picture in macOs Sierra>>>

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.