×

home > Centro di apprendimento > La scelta del software di video editing > Tutto quello che c'è da sapere prima di fare l’aggiornamento a Windows 10

Tutto quello che c'è da sapere prima di fare l’aggiornamento a Windows 10


Windows 10 sta per dimostrare di essere tutto ciò che stavi desiderando. Le prime recensioni indicano che è davvero una fantastica nuova release della famiglia Windows. Queste prime recensioni stanno ad indicare che Windows 10 è di gran lunga superiore a Windows 8. Le opinioni iniziali sono decisamente positive e molti sostengono che questa sia la migliore versione di Windows che la Microsoft abbia rilasciato negli anni.

Se stai pensando all'aggiornamento, ci sono alcune cose dovresti sapere, prima di passare ai fatti.

1.L'aggiornamento è gratuito?

La prima cosa che probabilmente ti stai chiedendo è se l'aggiornamento di Windows 10 sia gratuito o meno. Rilassati. Sarà gratuito, ma solo a determinate condizioni. La prima condizione è che se vuoi avere Windows 10 gratis, è meglio che ti sbrighi.

Coloro che attualmente hanno Windows 7, Windows 8.1 o Windows Phone 8.1 avranno la possibilità di aggiornare il sistema operativo portandolo a Windows 10 in modo gratuito, per un certo periodo. Questi utenti avranno un anno di tempo, dalla data di rilascio ufficiale per ottenere gratuitamente Windows 10, ovvero a partire dal 29 luglio. Dopo aver eseguito l'aggiornamento, esso sarà permanente, e questo concetto è importante sottolinearlo. Oltre a ciò, Microsoft continuerà a tenerti aggiornato per tutta la durata del supporto per il prodotto in questione.

Tieni a mente che chi ha Windows RT potrà ottenere solo alcune funzioni aggiuntive, ma non l’aggiornamento completo di Windows 10. Un utente business sarà tenuto a pagare per l’upgrade.

Qualora avessi la necessità di reinstallare Windows 10, lo potrai fare tramite la chiave prodotto. Ma prima fai sempre un bel backup.

2.Perché fare l'aggiornamento

La maggior parte di noi ha brutalmente disprezzato sia Windows 8 che 8.1, ma con il passare del tempo, ci siamo anche un po’ abituati. Perché ora dovremmo immaginare un mondo nuovo con l’avvento di Windows 10?

Invece di coltivare inutili rancori, ecco qualche buon motivo per fare l’upgrade a Windows 10 (oltre al fatto che è gratuito):

  • Il menu di avvio sarà molto, molto più utile di quello proposto da Windows 8 e 8.1: diciamoci la verità: noi tutti odiamo i menu di avvio di Windows 8 e 8.1. Windows 10 sta per riportare il menu di start che conosciamo e amiamo. La grafica è aggiornata, le tile sono ancora lì, e puoi anche passare a full screen. E già questo ci fa amare un po’ di più Windows 10.
  • Cortana: gli utenti Windows Phone già conoscono Cortana. Gli utenti PC e tablet avranno la possibilità di incontrare questo rivale eccezionale di Siri e Google Now. Dire "Hey Cortana" lo farà uscire allo scoperto, e potrai anche modificare ed aggiungere le conoscenze che Cortana avrà su di te, al fine di migliorarne l'efficienza.
  • Applicazioni Universali: Se hai intenzione di usare Windows su più di un dispositivo, apprezzerai sicuramente il fatto che Windows 10 includerà molte applicazioni universali. Le varie applicazioni nel pacchetto di Windows 10 funzioneranno su diversi dispositivi e con differenti dimensioni dello schermo. Queste sono solo tre ragioni. Non dimenticare il nuovo browser Edge, l'incredibile app Xbox, una varietà di migliorie e l’intrigante potenziale di HoloLens.

Queste sono solo tre ragioni. Non dimenticare il nuovo browser Edge, l'incredibile app Xbox, una varietà di migliorie e l’intrigante potenziale di HoloLens.

3.Che cosa potresti perdere con la migrazione verso Windows 10

Windows 10 porterà con sé un sacco di cose interessanti. Ma è tutto così perfetto? Vediamo alcune particolarità che devi assolutamente sapere:

  • Windows Media Center scomparirà: L'era di Windows 10 sarà anche la tomba di Windows Media Center. Questo significa che se ti basi su Windows Media Center per utilizzare i tuoi contenuti di intrattenimento, dovrai cercare qualcos’altro.
  • Alcune delle tue applicazioni potrebbero impallarsi:Microsoft sta dando agli sviluppatori di terze parti un sacco di tempo per lavorare sulla compatibilità. Purtroppo, alla fine della fiera, alcune applicazioni non saranno in grado di stare al passo con i tempi. Se sei preoccupato per una app in particolare, controlla la compatibilità per essere sicuro prima di fare l’aggiornamento.
  • Il computer potrebbe essere troppo datato: seppur soddisfando i requisiti minimi di sistema, questo non significa che la tua esperienza con Windows 10 sarà ottimale. In realtà, se il tuo pc è un po’ vecchiotto, potresti peggiorare la tua situazione.

4.Quando, dove e come ottenere Windows 10

Windows 10 ha iniziato la sua corsa finale verso il rilascio completo del 29 luglio. Chi avrà una copia riservata una copia sarà naturalmente tra i primi a vederlo. Ma la Microsoft intende soddisfare la richiesta di tutti coloro che vogliono fare l’upgrade nelle prossime settimane.

Attualmente, se il dispositivo è compatibile, dovresti poter vedere un piccolo logo di Windows nell'area di notifica.

5.Windows 10 potrà scadere?

Assolutamente no. Se fai l’aggiornamento scaricando gratuitamente Windows 10, e se possiedi il codice chiave del prodotto, Windows 10 rimarrà fino a quando il tuo supporto Microsoft terminerà. E si suppone che questo possa accadere tra moltissimi anni.



Articoli Correlati


Commenti

Questioni relative al prodotto? Parlare direttamente al nostro Team di Supporto >>

Top
filmora logo

Inizia a creare il tuo video mozzafiato con Filmora

PER SAPERNE DI PIÙ

SEGUICI PER AGGIORNAMENTI EMOZIONANTI