Filmora per mobile

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Il miglior software di editing video
  • Strumenti avanzati di regolazione del colore per aiutarti a realizzare video creativi.
  • Ampia raccolta di fantastici titoli e sovrapposizioni di testo.
  • Oltre mille effetti straordinari progettati per bellezza, giocatore, viaggiatore, ecc.

8 Consigli per Creare Facilmente un Aspetto Cinematografico per il Tuo Video

Aggiornato il 14/05/2024• Soluzioni comprovate

I registi amatoriali lavorano molto per cercare di ottenere un aspetto cinematografico nel cinema. Ma molti di loro lo fanno con budget molto ridotti. Come puoi accertarti che i tuoi film abbiano un aspetto cinematografico senza comprare apparecchiature che costano migliaia di Euro? Ecco 8 consigli per creare una modifica cinematografica.

8 Consigli per Dare un Aspetto Cinematografico ai Video

1. Lo storyboard è il primo passo

Prima ancora di poter iniziare a pensare alle riprese con un aspetto cinematografico, vuoi essere sicuro di condividere le tue idee su carta. Lo storyboard ti aiuta ad avere una visione a volo d'uccello della visione creativa che hai in mente, permettendoti di non deviare e di evitare alcuni dei problemi che emergono quando lavori sotto pressione e con delle scadenze.

Può anche aiutare a comunicare le tue idee con il tuo team nel modo più chiaro possibile. Ci sono molti modelli di storyboard sul web, quindi trovane uno e usalo per iniziare.

 Storyboard per un aspetto cinematografico

2. Gradazione del colore

Uno dei modi migliori per ottenere quell'aspetto cinematografico è occuparsi dei problemi relativi al color grading con l'aiuto di conoscenza del color grading. Durante il processo di editing, dovrai classificare e correggere il colore in ogni parte del tuo filmato. Conferirà al tuo film un aspetto davvero interessante e stilizzato, permettendogli di "apparire" sullo schermo e attirare le persone su ciò che sta accadendo.

Ma ricordati: se tu avessi una scarsa illuminazione, nessuna quantità di gradazione del colore la salverà. Dai un'occhiata a le migliori apparecchiature per l’illuminazione .

Color Grading editing

3. Utilizza le opzioni al rallentatore

Durante le riprese, vuoi essere sicuro di usare le capacità della tua fotocamera per riprendere. Per molte persone, il montaggio cinematografico inizia con le acquisizioni al rallentatore.

Se riprendi a 60 fotogrammi al secondo (FPS), puoi facilmente realizzare delle solide riprese al rallentatore se le modifichi a 24 FPS in un secondo momento. Ci vuole pratica, ma ti farà fare delle ottime riprese cinematografiche se tu fossi disposto a dedicare del tempo per imparare come rendere il rallentatore fantastico .

Slow Motion editing cinematico

4. Non zoomare!

Uno degli errori più grandi che le persone commettono è che cercano di usare lo zoom della fotocamera per avvicinarsi in caso di riprese importanti. Se guardi molti film moderni, però, vedrai che non usano molto spesso la loro funzione di zoom.

Se desiderassi un aspetto più cinematografico, prova una tecnica chiamata dollying: avvicina la fotocamera all'oggetto, il che si traduce in uno scatto più naturale.

 Non zoomare

5. Sii consapevole dell'illuminazione e usala bene

L'illuminazione è tutto! Indipendentemente dal mezzo con cui stai riprendendo (film, fotografia, ecc.), se la tua illuminazione è mediocre, la tua immagine sarà mediocre. Sebbene il film sia molto più clemente di altri mezzi, devi comunque essere consapevole e capire in che modo l'illuminazione possa creare o distruggere la tua ripresa.

L'attenzione ai dettagli è ciò che conta, non quanto spendi per l'illuminazione, quindi fai attenzione alle angolazioni e fai quello che puoi fare per renderlo professionale .

 Aspetto cinematografico dell’illuminazione

6. Scatta a 24 fotogrammi al secondo (FPS)

In precedenza, abbiamo accennato al fatto che desideri ottenere riprese al rallentatore. Ti consigliamo di filmare a 60 FPS e quindi eseguire il montaggio cinematografico a 24 FPS. Ma se ti occupassi solo di scatti normali senza alcuna preoccupazione per il rallentatore, mantienilo a 24 fotogrammi al secondo.

24 FPS è stato lo standard per i film sin dall'inizio. Aiuta a dargli un aspetto cinematografico senza farlo sembrare troppo realistico.

24 fotogrammi aspetto cinematografico

7. Applica un Taglio cinematografico

Quando inizi a imparare l’editing, scoprirai che alcuni processi sono più semplici di altri. Un ritaglio cinematografico è una delle cose più semplici che puoi fare per rendere il tuo film il migliore possibile.

Fondamentalmente, stai passando da un rapporto di aspetto ad alta definizione (16:9 sulla maggior parte degli schermi di computer e TV ad alta definizione) a un rapporto "grande schermo", che è 2.39:1. Se ti occorresse ritagliare un po' i bordi per realizzarlo, vai avanti: darà un aspetto più chiaro e cinematografico.

 taglio cinematografico

8. Usa lo stabilizzatore di curvatura

Durante il processo di editing, potresti notare che alcune riprese delle tue videocamere portatili sono a scatti o semplicemente aggiungono dei movimenti indesiderati. È qui che l'opzione Warp Stabilizer (stabilizzatore di curvatura) potrebbe essere davvero utile.

Questo stabilizzatore rimuove qualsiasi tipo di filmato mosso o a scatti e fa sì che sia uno scatto stabile. Puoi persino usarlo per apportare altre regolazioni in movimento in modo che tutto appaia molto più naturale.

Conclusione

Trova strumenti convenienti che funzionino per i tuoi scopi e guarda che differenza potrebbe fare per te applicare questi suggerimenti nel tuo filmmaking. Il montaggio cinematografico vale uno sforzo extra e, a lungo termine, potrebbe trasformare il tuo film in qualcosa che ti fa iniziare una carriera nel cinema.

Gianni
Gianni is a writer and a lover of all things video.