×

home > Centro di apprendimento > La scelta del software di video editing > Final Cut Pro è solo per Mac?

Final Cut Pro è solo per Mac?


Final Cut Pro è solo per Mac?

Final Cut Pro è un programma per editor video tra i più efficienti e potenti e tra i più usati da chi si occupa di montaggio video. Essendo però Final Cut un prodotto Apple, è possibile utilizzarlo solo su Mac.

Final Cut Pro è gratis? Dove si può scaricare?

Final Cut Pro non è gratuito, anzi il suo prezzo può sembrare proibitivo per alcuni. Ma si sa che se si vuole assicurarsi un prodotto di ottima qualità, bisogna essere disposti a pagare il suo valore. Attualmente Final Cut Pro è disponibile a 299,99 euro. Il prodotto si può acquistare online nel negozio ufficiale Apple, ovvero il Mac App Store.

Un alternativa economica al costoso Final Cut Pro

è comprensibile che non tutti siano disposti a spendere una cifra così importante per un programma di editing video. Sopratutto chi non è un professionista del settore, o chi vuole provare diversi programmi potrebbe avere la necessità di risparmiare sul costo del software per l'editing. È a loro che ci rivolgiamo nella nostra panoramica dei programmi più validi che possono essere un'alternativa professionale e più economica rispetto a Final Cut Pro.

Wondershare Filmora (originally Wondershare Video Editor) per Mac

Al primo posto nella classifica dei software alternativi a Final Cut Pro per l'editing video su Mac, si trova certamente Wondershare Filmora (originally Wondershare Video Editor). La caratteristica più apprezzata di questo software è senza dubbio la semplicità: nonostante le sue numerose funzioni, la sua interfaccia intuitiva permette a chiunque (anche ai meno esperti) di realizzare lavori di qualità senza troppo sforzo. Questa semplicità, ci teniamo a ripeterlo, non influisce sulla qualità del prodotto.

Guida all'uso di Wondershare Filmora (originally Wondershare Video Editor)

1.jpg

La prima cosa da fare quando si lancia Wondershare Filmora (originally Wondershare Video Editor) è quella di scegliere tra Modalità semplificata, nel caso si voglia lavorare ad un editing video semplice e lineare, o Modalità completa, per poter usufruire di tutte le potenzialità del programma e di tutte le personalizzazioni possibili.

2.jpg

Nel caso in cui si scelga la Modalità semplificata, ci si troverà a lavorare su questa schermata (figura 2). La prima sezione è Seleziona modello: qui si potrà scegliere un tema tra quelli proposti per creare la propria storia, oppure si potrà scaricarne di nuovi. Una volta scelto il tema per il video basterà fare clic su Successivo per andare secondo passaggio.
Nella scheda Aggiungi file multimediale sarà sufficiente cliccare su Importa per caricare i video e le immagini che si vogliono editare, cambiarne la disposizione e ruotarle.

3.jpg

Nel pannello Anteprima è possibile creare per il proprio video un titolo di apertura e uno di chiusura, aggiungere una base musicale. Facendo clic su Play si visualizzerà un'anteprima del video: se il risultato non sarà soddisfacente si potranno apportare nuove modifiche.
Salva e condividi: l'ultimo passaggio della modalità semplificata permette di salvare il proprio progetto, esportarlo oppure condividerlo sui maggiori social (YouTube e Facebook).
Scegliendo la Modalità complessa si avranno a disposizione molte più funzioni: la più importante è la Timeline su cui si può lavorare direttamente sui file tagliando, incollando, sovrapponendo. Tutti i cambiamenti saranno visibili in tempo reale.

Download Win Version Download Mac Version


Articoli Correlati


Commenti

Questioni relative al prodotto? Parlare direttamente al nostro Team di Supporto >>

Top
filmora logo

Inizia a creare il tuo video mozzafiato con Filmora

PER SAPERNE DI PIÙ

SEGUICI PER AGGIORNAMENTI EMOZIONANTI