FilmoraGo

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Wondershare Filmora
Scatta Istantanee da Video con Alta Qualità Gratuitamente
  • Scatta istantanee da qualsiasi file video e salva in alta risoluzione.
  • Modifica l'istantanea e crea direttamente video PIP.
  • Esporta e condividi ampiamente.

Come realizzare nuvole con After Effetcs

Sep 03, 2021• Proven solutions

Trovare il giusto valore di esposizione con una telecamera non è il compito più semplice, perché a volte la differenza tra il punto più luminoso e quello più scuro di una ripresa può essere semplicemente troppo grande. Di conseguenza, il cielo è spesso sovraesposto nel filmato originale. Fortunatamente, Adobe After Effects offre molti modi diversi per riparare a questo errore, e consente anche di aggiungere nuvole alle animazioni. Se vuoi imparare come aggiungere nuvole ai tuoi video e alle tue animazioni, sei nel posto giusto perché in questo articolo ti illustreremo diversi modi per realizzare nuvole con Adobe After Effects. Allora, diamoci da fare.

Creare nuvole su Windows e Mac più facilmente utilizzando alternative di After Effects FilmoraPro video editor

Il programma di editing video Filmorapro ti permette di creare qualsiasi cosa tu possa immaginare con strumenti semplici e professionali. È possibile unire clip audio e video con un semplice clic, aggiungere un numero illimitato di tracce video e indicatori di inizio e fine per l'esportazione di speficiche parti di clip intere, perfezionare l'audio con il compressore e l'equalizzatore audio già integrati, aggiungere transizioni audio o rimuovere il rumore di sottofondo. Inoltre, è possibile utilizzare animazioni personalizzabili per rimarcare lo stile che vi caratterizza, e perfezionare il tono delle scene video con effetti visivi in pieno stile hollywoodiano. Scarica la versione di prova gratuita qui sotto per provarlo gratuitamente.

Download Win Version Download Mac Version


Come aggiungere effetti 3D a filmati di nuvole usando mappe di spostamento?

Per prima cosa, vi mostreremo come usare filmati di nuvole come mappe di spostamento che aggiungono profondità a una ripresa. Dopo aver importato un'immagine del cielo in Adobe After Effects, dovrai cliccare su di essa, per poi utilizzare il sottomenu Distorsione nel menu Effetto. Seleziona l'effetto Mappa di Spostamento dalla lista a scorrimento e procedi a cambiare le opzioni Usa per Spostamento Verticale e Usa per Spostamento Orizzontale a cui puoi accedere dal pannello Controlli Effetti su Luminosità. Aggiusta i valori di Spostamento Orizzontale Massimo e Spostamento Verticale Massimo , ma tieni presente che se spingi troppo oltre uno di questi due valori, potresti distorcere l'immagine e rovinare l'effetto di realismo. Seleziona la casella di controllo Avvolgere Pixel per evitare di perdere i bordi della ripresa oppure ridimensiona il filmato per rendere l'effetto 3D che hai appena creato più visibile agli occhi dello spettatore. Questa tecnica di solito funziona meglio con scatti semplici e minimalisti del cielo che non contengono molti elementi visivi diversi, mentre si possono ottenere risultati contrastanti se si sceglie di usarlo su scatti complessi.

Creare nuvole con AE usando l'effetto disturbo frattale

Adobe After Effects consente di creare nuvole senza il bisogno di alcuna estensione. Fai clic con il tasto destro in un punto qualsiasi del Pannello Progetto e seleziona l'opzione Nuova Composizione dal menu,vai poi sul menu Livello e seleziona l'opzione Solido dal sottomenu Nuovo . Sullo schermo si aprirà la finestra di dialogo Impostazioni Solido, quindi prima di cliccare sul tasto OK devi soltanto cambiare il colore del solido in nero. Seleziona l'effetto Scala di Gradiente dal sottomenu Genera posizionato nel menu Effetto. Una volta che avrai generato un gradiente dovrai cambiare il Colore iniziale alla sfumatura di blu più vicina al colore del cielo e tenere bianco il Colore Finale .

Affinare i colori del gradiente può richiedere un po'di tempo, quindi una volta trovato la tonalità perfetta di blu si dovrebbe creare un altro Livello Solido e posizionarlo sul solido che hai fatto prima. Clicca sul nuovo solido per selezionarlo e vai al sottomenu Disturbo&Granulosità nel menu Effetto e applica l'effetto Disturbo Frattale al livello che hai selezionato. Puoi aggiustare le impostazioni dell'effetto dal pannello Controlli Effetti , cliccando semplicemente sul menu a tendina Tipo Frattale e scegliendo l'opzione Nuvoloso . Dopodichè, dovresti cliccare sulla proprietà Tipo Disturbo e selezionare l'impostazione Curvilinea dalla lista a scorrimento.

Aggiusta i valori di Luminosità e Contrasto e scegli l'opzione Clip dalla lista a scorrimento Overflow. Seleziona il secondo solido e usa le sue impostazioni ridimensionamento e rotazione per posizionare le nuvole sulla metà superiore del primo solido. Opzionalmente, è possibile utilizzare l'opzione Piuma per smussare i bordi del solido o l'impostazione Orientamento per trovare la posizione perfetta per le nuvole. Cambia la modalità Fusione del secondo solido in Sovrapponi e il gioco è fatto, hai creato nuvole con Adobe After Effects.

Come creare nuvole piatte a 2 dimensioni con AE?

L'aggiunta di fumo o nuvole a un video animato può rendere il video più dinamico o ancora più divertente. Ecco come puoi creare nuvole 2D con AE.

Creare fumo piatto 2D animando le forme.

Questo modo di animare fumo o nuvole non è adatto ad animatori inesperti, perché richiede di progettare un'immagine 2D utilizzando Adobe Illustrator, e quindi aggiungervi un'animazione utilizzando l'AE. Una volta che l'immagine di sfondo è pronta, dovresti importarla in After Effects e creare una nuova composizione. Assicurati che le impostazioni di composizione corrispondano alle esigenze del tuo progetto, clicca OK e crea un rettangolo bianco nella finestra di anteprima. Vai al Percorso del rettangolo, abilita la proprietà Proporzioni libere e imposta il valore a 40X40. Trascina il Punto di ancoraggio al centro del quadrato che hai appena creato usando lo strumento Sposta sottoe clicca il tasto CTRL per allinearlo. Usa il menu Allinea per posizionare il quadrato al centro dello schermo, seleziona Livello e premi il tasto P sulla tastiera. Seleziona i fotogrammi chiave di inizio e fine per la proprietà Poisizione per animare la forma che hai creato.

Vai al menu Effetti e seleziona il comando Controllo Cursore dal sottomenu Controlli Espressione. Procedi a definire i valori di Espressione Posizione premendo Alt e cliccando sull'icona del cronometro vicino a Posizione Effetto. Tieni presente che i valori di Espressione Posizione dipendono dal progetto su cui stai lavorando, quindi dovrai provare diverse opzioni per ottenere il risultato migliore. Non dimenticare di definire il Wiggle in quanto ti permetterà di creare movimenti casuali basati sui valori della X, e della Y. Aggiungi l' Espressione Pick Whip al Cursore, così quando sposti il cursore verso l'alto, il quandrato si muoverà in maniera casuale lungo l'asse delle Y. Imposta i fotogrammi chiave nella posizione di partenza del quadrato e nella posizione in cui vorresti che finisse il movimento.

Copia i valori di Posizione Espressione dalla proprietà Posizione alla prorpietà Scala, e apporta le modifiche necessarie all'espressione. Dopo aver animato la traiettoria, puoi procedere a duplicare la forma che hai creato tutte le volte che lo ritieni necessario. Aggiusta i valori della proprietà Scala se vuoi che il fumo o le nuvole aumentino o diminuiscano di dimensione durante l'animazione. Aggiungi la composizione che include il livello con il fumo animato alla composizione principale e usa lo strumento rettangolo per posizionarlo sull'immagine. Puoi applicare gli effetti di Sfocatura veloce e Curve al livello, in modo da perfezionare l'effetto del fumo.

Usare l'estensione Trapcode Particular della Redgiant per creare nuvole in 2D

Prima di poter iniziare a utilizzare questo metodo per creare nuvole con Adobe After Effects, è necessario installare l'estensione Trapcode Particular sul proprio computer. La prima cosa da fare è creare una nuova composizione e poi creare un nuovo solido. Vai al menu Effetti, trovare il sottomenu Trapcode e cliccare sull'opzione Particular. Dopo aver applicato l'effetto al solido, sarà necessario portare la velocità delle particelle fino a zero. Vai al menu a tendina Tipo di emettitore e seleziona l' opzione Box. Usa l' impostazione Dimensione Emettitore per stabilire le dimensioni delle nuvole che stai creando.

Vai al menu Tipo di Particelle, scegli la proprietà Smoklet e aumenta il valore della Dimensione. Riduci l' Opacità al 10% e imposta il valore di Opacità Casuale approssimativamente al 50%. Porta l'opzione Dimensione Casuale fino al 100%, poi vai di nuovo al menu Emettitore e aggiusta l' impostazione Particelle al secondo. Usa la proprietà Opacità realistica per far aggregare e dissolvere le nuvole, piuttosto che farle semplicemente apparire e scomparire improvvisamente dallo schermo.

Vai al sottomenu Nuovo del menu Livello e scegli l'opzione Camera. Procedi a impostare i fotogrammi chiave per il posizionamento della camera così da simularne il movimento. Una volta finito,crea un nuovo solido, cliccaci e scegli l'opzione Sovrapposizione Gradiente dal menu stili Livello. Cambia il colore del gradiente a diverse sfumature di blu, simili al colore del cielo per completare il processo di creazione di nuvole usando l'estensione Trapcode Particular. 

Come creare nuvole in 3D con AE?

Aggiungere il movimento della fotocamera a filmati relativamente statici di nubi può aggiungervi profondità e allo stesso tempo, simulare l'effetto di volarci attraverso. Abbiamo già spiegato come usare le Mappe di spostamento per creare un' illusione di tridimensionalità a un filmato in 2D di nuvole. Quindi ora daremo un'occhiata alle altre opzioni che Adobe After Effects offre. 

Le capacità di composizione che offre AE, permettono di unire diversi video diversi in un'unica ripresa. Quindi, una volta creata l'immagine complessiva basterà usare le opzioni di ridimensionamento e dei fotogrammi chiave per creare l'effetto, tridimensionale, di volarci dentro. Tieni a mente che questo metodo per creare nuvole richiede di scegliere con attenzione il filmato e quindi decidere quali parti di esso siano le più adatte. Ovviamente non ci sono regole a cui doversi attenere rigidamente, poichè ogni video è diverso. Inoltre, selezionare e poi combinare specifici spezzoni di una ripresa richiede molta pratica ed esperienza, motivo per cui questo metodo di creazione di nuvole non è adatto ad artisti VFX alle prime armi.

Usare le estensioni Disturbo Frattale e Boris Clouds

Dopo aver creato una nuova composizione, crea quattro livelli di solidi,e disponili in modo che il solido livello 1 sia in cima, e il livello 4 sia in fondo a tutti. Applica l'effetto dell'estensione Disturbo Frattale al primo livello e provvedi a cambiare l'opzione da Disturbo Frattale a Nuvoloso, imposta il Tipo di Disturbo in Curvilinea e togli la spunta dalla casella Scala Uniforme. Aggiusta le opzioni di Ampiezza e altezza di Scala, e poi aggiungi l'effetto Boris Clouds al livello 2. Cambia il Tipo di Cielo in Alfa e poi imposta il valore di Nuvolosità a 70.

Procedi ad applicare l'effetto Boris Clouds ailivelli tre e quattro, poi cambia il Tipo di Cielo in Alfa in entrambi i livelli e imposta il valore di Nuvolosità a 60 al livello tre e al valore 50 al livello quattro. Cambia l'opzione di Velocità delle Nuvole a ogni livello a cui hai applicato l'effetto Boris Clouds e poi scegli il punto in cui le nuvole inizieranno ad apparire sullo schermo.

Usa il pannello Interruttori per applicare l'opzione 3D a tutti e quattro i livelli e poi clicca sul tasto P per acceddere alle coordinate dei livelli selezionati. Imposta i fotogrammi chiave per i punti di inizio e di fine per ogni livello e poi aggiungi un livello di fondo sotto ai livelli con le nuvole. Volendo, puoi aggiungere un livello Camera per simolare movimenti di camera.

Come animare foto di nuvole con AE

In caso tu non disponga di un video in cui sono riprese delle nuvole, puoi utilizzare una serie di foto per creare un effetto che generi l'illusione di volarci attraverso. Dopo che avrai creato una nuova composizione e importato le immagini in AE, sarà necessario posizionare la foto che verrà utilizzato come sfondo sulla timeline . Usa l'opzione di Scala e fotogrammi chiave per zoommare sullo sfondo. Per creare l'effetto parallax, è necessario aggiungere due o più immagini e posizionarle sullo schermo in modo che sembri che la videocamera le stia man mano inquadrando, mentre zoomma sullo sfondo. Ripeti questa stessa operazione tante volte quanto reputi necessario per creare l' illusione di uno spazio tridimensionale. La cosa importante è che tutti i nuovi livelli che aggiungi all'immagine di sfondo sembrino essere più vicini alla prospettiva dello spettatore piuttosto che al punto dell'immagine di sfondo su cui la "telecamera" sta zoommando. Aggiungere gli effetti Riflesso Lenti o Dissolvenza Rapida potrebbe giovare alla resa visiva del filmato.

Come creare nubi di tempesta con After Effects

Un temporale può creare atmosfere davvero drammatiche, ragion per cui molti artisti VFX ne fanno ricorso con frequenza nei loro lavori. Per creare nubi di tempesta con AE sarà necessario combinare due metodi che abbiamo già descritto in quest'articolo. Per prima cosa, sarà necessario importare in AE immagini statiche di nuvole isolate e disporle sulla timeline in modo tale che la fine di un'immagine coincida con l'inizio di quella successiva. Dopodichè, si dovrà copiare ogni foto due volte in modo da avere tre copie diverse della stessa foto.

Successivamente, si dovrà applicare l'effetto Trapcode Particular a un Livello di regolazione. Usa le impostazioni dell'effetto per trasformare le particelle in nuvole. Cambiare il colore delle ombre può rendere le nuvole più realistiche. Puoi anche aggiungere dei fulmini per rendere il temporale ancora più realistico creando una semplice forma su un solido e facendole cambiare colore da nero a bianco in una frazione di secondo. Tuttavia, la creazione di un cielo nuvoloso con Adobe After Effects non è un processo semplice nè veloce e nel caso tu non ti sia mai cimentato a utilizzare questa tecnica, avrai bisogno di un po' di tempo prima di padroneggiarla.

Conclusione

Imparare a creare nuvole con After Effetcs richiede molta pratica, perchè dopo aver imparato la procedura da seguire per creare l'effetto, sarà necessario anche trovare soluzioni creative per utilizzarlo. Qual è il metodo per creare nuvole con After Effects che preferisci? Lascia un commento qui sotto e faccelo sapere.

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.