FilmoraGo

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Modifica audio e video in modo facile e veloce
  • Editor video facile da usare con strumenti professionali
  • Migliora i video con migliaia di effetti straordinari
  • Più di mille risorse e effetti audio e canzoni royalty-free

Cos'è una DAW (Digital Audio Workstation) - Risolto

Jun 15, 2022• Proven solutions

Se ti sei appena approcciato al campo della produzione musicale, avrai sicuramente sentito parlare di DAW. Ogni tutorial di YouTube sulla produzione musicale parla prima di tutto della scelta del software DAW giusto.

Quindi, cosa significa DAW e, soprattutto, perché hai bisogno di una DAW per la produzione musicale? Se anche tu stai cercando delle risposte a queste domande, ti trovi nel posto giusto. In questo articolo, spiegheremo cos'è una DAW e come può aiutare un produttore musicale.

Parte 1: Cos'è una DAW

DAW sta per Digital Audio Workstation. È un software progettato per gestire diverse attività associate alla produzione musicale, inclusa la registrazione di strumenti musicali, l'editing audio, il mixaggio audio, il looping, etc.

Molte persone confondono la DAW con l'editor audio, ma non è così. Gli editor audio vengono utilizzati solo per modificare un file audio. Una DAW può invece essere utilizzata per registrare diverse tracce audio e mixarle per creare un brano completo.

Le workstation audio digitali sono utilizzate dai DJ e dai produttori musicali più famosi al mondo, principalmente con lo scopo di comporre brani hip-hop ed EDM. Oggi il mercato è pieno di workstation audio digitali, che passano da un livello principiante ad un livello professionale.

Inoltre, questi strumenti sono disponibili sia per sistemi operativi Windows che Mac. Questo implica che, indipendentemente dal sistema operativo del tuo PC, sei libero di scegliere la DAW giusta tra un'ampia gamma di opzioni.

Parte 2: Tipi di DAW

Ora che sai cos'è una DAW, diamo un'occhiata a come ha preso piede il software DAW e perché è diventato uno strumento di fondamentale importanza per tutti i produttori musicali.

Precedentemente non esisteva un software dedicato al fine di compilare un'intera traccia. Solitamente, venivano utilizzati quattro diversi tipi di strumenti per eseguire diverse operazioni su un singolo brano musicale. Questi quattro programmi includevano:

  • Processore audio digitale (utilizzato per registrare, modificare e mixare file audio)
  • Sequencer MIDI (utilizzato per registrare, modificare e mixare informazioni MIDI)
  • Editor di notazioni musicali (utilizzato per inserire note diverse sul foglio audio digitale)
  • Strumento virtuale (utilizzato per registrare suoni da diversi strumenti virtuali decodificando le informazioni MIDI)

Per qualsiasi compositore musicale, questi quattro strumenti erano essenziali al fine di compilare una singola traccia. Tuttavia, con il tempo i giganti della tecnologia hanno deciso di compilare questi quattro diversi programmi in un unico software e chiamarlo DAW (Digital Audio Workstation).

DAW è così diventata una soluzione completa per creare, modificare, mixare e registrare diverse tracce audio senza dover gestire quattro diversi strumenti autonomi. Nel corso degli anni, diverse aziende hanno rilasciato i propri strumenti DAW, che vantano un'ampia gamma di funzionalità per aiutare i creatori a compilare una traccia audio completa con il minimo sforzo.

Parte 3: come scegliere una DAW

Dato che ci sono troppe opzioni tra cui scegliere, è molto probabile che si crei confusione quando si tratta di scegliere la giusta DAW per comporre musica. Ecco un paio di regole che dovresti sempre tenere a mente quando scegli una workstation audio digitale.

  • Prima di tutto, è importante capire che ogni DAW alla fine avrà lo stesso compito, ovvero produrrà brani musicali. Quello che separa questi strumenti l'uno dall'altro è il loro insieme di funzionalità ed il flusso di lavoro. Mentre alcuni di questi strumenti hanno un flusso di lavoro semplice, altri hanno una curva di apprendimento ripida. È quindi idoneo familiarizzare con il flusso di lavoro e le funzionalità di diverse DAW, al fine di scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.
  • Per i principianti, anche la facilità d'utilizzo sarà uno dei fattori significativi nel decidere quale software DAW li aiuterà a comporre tracce senza problemi. Se sei un principiante, è meglio scegliere una DAW che offra un'interfaccia intuitiva ed un flusso di lavoro fluido.
  • Se non sei sicuro, è consigliabile utilizzare una demo gratuita per decidere quale sia la DAW migliore.

Parte 4: Qual è la migliore DAW

Ancora una volta, decidere quale sia la migliore DAW dipende dai tuoi obiettivi. Ecco le tre migliori workstation audio digitali che offrono un'interfaccia facile da utilizzare ed un flusso di lavoro fluido.

Software DAW gratuito

Se sei un principiante, è meglio scegliere un software DAW gratuito e acquisire familiarità con le funzionalità ed il processo di lavoro della composizione musicale. Sebbene questi strumenti gratuiti non abbiano delle funzionalità avanzate, sono perfetti per coloro che vogliono comporre musica come passatempo o per coloro che vogliono imparare le basi. Dal momento che il software non sarà complesso come una DAW avanzata, sarebbe opportuno implementare diverse funzioni e compilare una traccia lunga almeno 3 minuti, per capirne pienamente il suo funzionamento.

Alcuni dei migliori software DAW gratuiti sono:

  • Garageband
  • Cakewalk by BandLab
  • Cubase LE
  • Ableton 9 Lite
  • Pro Tools First

1. Logic Pro X

Logic Pro X è una delle DAW più popolari, progettata da Apple, disponibile esclusivamente per Mac. Se sei un utente Mac, non c'è nulla che si avvicini di più alle funzionalità di Logic Pro X.

Con questo software, Apple si è concentrata sul potenziamento dell'idea di automazione ed è per questo che il gigante della tecnologia ha aggiunto centinaia di plug-in integrati. Puoi aggiungere questi plug-in alle tue tracce audio, oltre che diversi effetti sonori.

Inoltre, Logic Pro X offre un flusso di lavoro senza interruzioni, grazie al suo design intuitivo, che rende estremamente facile per l'utente lavorare con diversi moduli contemporaneamente.

Logic

2. Avid Pro Tools

Avid Pro Tools è una delle prime DAW commercializzate sul mercato. Lo strumento è una scelta popolare, soprattutto nel mondo dell'hip-hop. Da Dr. Dre a Kanye West, molti produttori musicali famosi utilizzano Pro Tools per posizionare i propri ritmi e comporre tracce audio.

Se stai cercando di entrare nel mondo professionale e vuoi dare alle tue canzoni un tocco professionale, non c'è niente di più adatto di Avid Pro Tools.

Avid Pro Tools

Conclusioni:

Ci auguriamo che questa guida ti sia stata d'aiuto per capire cosa significa DAW. Anche se è importante capire che la produzione musicale non è così semplice come può sembrare. Ci vuole dedizione, lavoro e creatività per comporre un brano musicale di successo. Naturalmente, avere il miglior software DAW faciliterà il processo di compilazione dell'intera traccia. Analizza le tue esigenze e scegli la DAW più adatta.

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.