×

home > Centro di apprendimento > Creare Video Amatoriali&Professionali > Suggerimenti Vlogging: Come iniziare con un Vlog

Suggerimenti Vlogging: Come iniziare con un Vlog

Wondershare Editor

Aug 27,2015 10:06 am / Posted by to Amatoriali&Personali


Video blogging, o vlogging, è diventato ad oggi un metodo popolare per condividere le vostre idee su di un argomento per il pubblico on-line. A differenza del blogging tradizionale, che di solito è composto da parole e immagini, vlogging trasforma il vostro contenuto in una trasmissione audio-video. Se siete interessati al vlogging ma non sapete da che parte iniziare, utilizzate i suggerimenti qui di seguito:

Pensate ad un argomento

Per cominciare, si dovrebbe pensare ad un soggetto per il vostro vlogging. Può essere qualsiasi cosa, a patto che non sia noiosa, offensiva o illegale. Ci sono vari vlog successo là fuori, che hanno sviluppato una sorta di temi o formati, come ad esempio tutorial, conferenze, interviste e così via. Per avere ulteriore ispirazione, ecco qui un elenco di alcuni esempi vincenti di vloggers YouTube:

VlogBrothers

Vlogbrothers

Vlogbrothers è un popolare canale di vlog su YouTube ospitato dagli autori John Green e suo fratello Hank. Il loro vlog ha un formato poco coerente: gli argomenti spaziano da quelli più divertenti e leggeri ad altri piuttosto controversi e seri.


CTFxC

CTFxC

Il CTFxC attualmente detiene il record mondiale per il numero più alto di vlog consecutivi caricati su YouTube. Lo stile del vlog è semplice: gli episodi durano una media di circa dieci minuti, e sono filmati, modificati, e poi messi in onda ogni giorno su YouTube.


Charlieissocoollike

Charlieissocoollike

Charileissosoilike è il primo canale di YouTube nel Regno Unito che ha raggiunto un milione di abbonati. E' gestito da Charlie McDonnell, un vlogger inglese e musicista. Il contenuto, tuttavia, non è limitato ai video musicali, ma comprende anche le sfide, la scienza divertente e molto altro ancora.


Booksandquills

Booksandquills

Booksandquills è un'ottimo vlog di discussione sui libri ed un canale di recensione su YouTube. Anche se gli argomenti coprono soprattutto la letteratura classica, l'elenco è abbastanza aggiornato ed approfondisce anche la letteratura rivolta agli adolescenti.


Ze Frank

Ze Frank

Ora è il momento di girare il video. Vi chiederete: quale tipo di videocamere potrà servire per un vlog? Qui faccio un elenco di telecamere consigliate per vlog. Ma in realtà, non c'è bisogno di acquistarne una nuova, se ne avete già una.


Girate un video

Ze Frank

Per girare un video apprezzabile, si può fare uso di un cavalletto o di un libro per alzare la videocamera fino all'altezza desiderata. Poi avvicinatevi al bordo superiore del monitor, senza guardare lo schermo, in modo che i vostri occhi guardino in direzione della telecamera durante la lettura del gobbo elettronico. Non dimenticate di fare uno zoom, se necessario. È anche possibile registrare un video con la webcam. L'idea è quella di mettere in primo piano il volto e fare in modo che il pubblico lo percepisca e lo riconosca come il vostro.

A volte non avrete nemmeno bisogno di una fotocamera per produrre il video. Sfruttando la cattura dello schermo ed i software di video casting, è possibile creare facilmente istruzioni visivamente ricche ed utili. Se si sceglie di girare un video in questo modo, vi consiglio di indossare un paio di cuffie con microfono durante la registrazione della traccia audio di sottofondo, per ridurre il rumore ambientale.

Un altro ottimo modo per creare il video è avere una conversione con un esperto in materia e registrare l'intera intervista. Facendo uso di Skype e di un'applicazione in grado di catturare lo streaming video/audio, si può facilmente sviluppare il contenuto video e fornire un servizio ai vostri spettatori, così come uno spazio su web all'esperto.

Modificate un video

Dopo aver girato il video, potrebbe essere necessario fare alcuni lavori di modifica per renderlo migliore. Scegliete uno strumento di editing video in base alle vostre esigenze. Poi aggiungete diversi effetti video, titoli e sottotitoli, cercate di ridurre le dimensioni del video, modificando la velocità di riproduzione o regolando la lunghezza del video. Qui ci sono diverse guide dettagliate per aiutarvi con alcuni strumenti di editing video di uso comune:

Scegliete una piattaforma

Quando il vostro video è pronto, è il momento di pubblicarlo online. In realtà non c'è bisogno di possedere un sito web o un blog per pubblicare il tuo video. La maggior parte dei vloggers scelgono di inserire i loro capolavori su siti di condivisione video come YouTube o Vimeo. E' più facile fare vlogging con YouTube o Vimeo vlogging poiché il contenuto può essere facilmente integrato e condiviso nei blog, siti web o social media.

Ma se il vostro desiderio è davvero quello di esprimervi al meglio dimostrando la vostra professionalità impareggiabile, WordPress è una buona scelta, e si possono trovare vari modelli progettati per vlogging. Potrebbero rendersi necessari alcuni plugin di WordPress per rendere il vostro vlog ancora più potente. Alcuni dei plugin utili sono:

Smart YouTube

Smart YouTube

Con questo plugin di Wordpress per YouTube, si possono inserire facilmente i video di YouTube/le playlist nel vostro post, commentare ed inserirli come feed RSS.


Genki YouTube Comments plugin

Genki YouTube Comment plugin

Questo plugin cattura i commenti video di YouTube e li inserisce nel vostro blog, con pianificazione oraria, giornaliera, settimanale e con aggiornamento manuale.


Hupso Share Buttons for Twitter, Facebook & Google+

Hupso share buttons for Twitter, Facebook & Google+

Come suggerisce il nome, questo plugin vi aiuterà a condividere i messaggi sui più popolari social network: Twitter, Facebook, Google+, Linkedin, Pinterest, StumbleUpon, Tumblr, Reddit, Bebo e altri.

Descrivete i vostri video

Non importa dove posterete i vostri video, è importante però renderli accessibili al pubblico. Le persone sono più propense ad imbattersi su un video se ci sono interessanti tag e parole chiave che lo descrivono. Quindi attenzione al titolo, e descrivete i vostri video prima di pubblicarli online sul vostro vlog.

Interagite con il pubblico

Ricordatevi di rispondere ai commenti, messaggi e video di risposta dal vostro pubblico. Questo lascia una buona impressione e i vostri followers lo apprezzeranno.

Ecco che siamo giunti al termine dei suggerimenti per Vlogging, nella speranza che questo articolo vi sia stato utile!



Articoli Correlati


Commenti

Questioni relative al prodotto? Parlare direttamente al nostro Team di Supporto >>

Top
filmora logo

Inizia a creare il tuo video mozzafiato con Filmora

PER SAPERNE DI PIÙ

SEGUICI PER AGGIORNAMENTI EMOZIONANTI