FilmoraGo

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Wondershare Filmora
Il Miglior Software di Editing Video per Principianti
  • Editor video facile da usare con strumenti professionali
  • Migliora i video con oltre 300 effetti straordinari
  • Più di 50 effetti audio e musica royalty-free

Come usare Lightworks per modificare i video

Jun 02, 2022• Proven solutions

Se stai cercando uno strumento software di editing video avanzato, qui troverai alcuni dettagli utili. Continua a leggere perché l'articolo qui sotto ti introdurrà alla versione Lightworks 14.0, uno degli strumenti di editing video più comunemente usati.

Requisiti di sistema:

Lightworks 14 funziona perfettamente su quasi tutti i sistemi operativi, siano essi Mac OS X, Linux o Windows. Se stai pensando di installare Lightworks 14, controlla i requisiti di sistema essenziali come di seguito. Richiede:

  • Chipset Intel i7 o qualcosa di più veloce di questo.
  • Devi avere almeno 4 GB di RAM e più di questo è un vantaggio.
  • Sono essenziali due display di tipo ad alta risoluzione con capacità 1920x1080.
  • Schede grafiche di tipo PCI Express: meglio avere 1 GB di spazio o più.
  • Gli utenti del sistema operativo Windows devono avere DierctX 9.
  • Una scheda audio compatibile.
  • L'installazione richiede 200 MB di spazio su disco.
  • Avrai bisogno di una connessione internet veloce per l'installazione.

Confronto versioni:

Se sei nuovo nel mondo dell'editing video, la versione con licenza gratuita di Lightworks può aiutarti a fare miracoli. 

Ma la versione gratuita limita gli utenti per i formati di output, puoi accedere gratuitamente solo ai file MPEG4/H.264. Il miglior trucco è passare alla versione Pro di Lightworks che supporta un'ampia gamma di formati di esportazione inclusi file compatibili con il Web, AVI, MOV, XDCAM HD/EX, Blu-Ray, AAF, XML, OMF, formato Wave Broadcast e molti altri . 

È possibile acquistare la licenza su base mensile e sono disponibili i pacchetti annuali che includono pacchetti FX e Boris Graffiti.

Iniziare:

Qui parleremo di progetti basati su layout “Fixed” della versione Lightworks 14.0; è leggermente diverso dalla vecchia opzione di layout flessibile. Segui i dettagli di seguito per iniziare con un interessante progetto di editing video:

1. Creazione di un nuovo progetto:

Passo 1: Prima di tutto devi premere il link "Crea un nuovo progetto" sullo schermo.

Passo 2: Verrà aperta una finestra di dialogo sullo schermo in cui è necessario inserire i nuovi dettagli del progetto. Inserisci il nome del progetto nel campo specificato e quindi seleziona il frame rate secondo necessità. Nel caso in cui desideri lavorare con frame rate misti, scegli l'opzione 'Mixed Rates' dal menu a discesa. Infine premi il pulsante Crea.

Passo 3: Si aprirà presto un nuovo progetto sul tuo schermo dove troverai anche una scheda di registro.

4 schede sull'interfaccia utente:

Il LOG usa per aprire quattro tessere sullo schermo con caratteristiche uniche.

  • Il riquadro Visualizzatori è disponibile nella parte in alto a destra dello schermo e contiene i marcatori Cue e Metadati sotto di esso.
  • La vista Modifica contiene varie risorse del progetto nel riquadro in alto a sinistra. Aiuta a visualizzare i video selezionati, modificare la sequenza temporale, controllare specifiche porzioni contrassegnate di video e consente il trascinamento delle miniature.
  • VFX View aiuta a gestire le dimensioni del visualizzatore in modo che le impostazioni degli effetti possano essere facilmente gestite. Aiuta anche nell'allineamento di titoli e sottotitoli.
  • La vista AUDIO gestisce le forme d'onda audio nella parte inferiore del desktop e aiuta anche a controllare le impostazioni Pan e assiste nel monitoraggio della barra degli indicatori.

2. Importa materiali di origine:

Passo 1: Premi la scheda dei file locali.

Passo 2: Ora premi la scheda Luoghi per spostarti nell'unità o nella cartella di cui hai bisogno. Nota che non puoi importare file con frame rate incompatibili nel tuo progetto; il software lo indicherà come errore con segno rosso.

Passo 3: Scegli il metodo di importazione del file dall'elenco a discesa. Puoi scegliere qualsiasi cosa tra: Opzioni Crea collegamento, Copia locale e Transcodifica.

Passo 4: Ora fai clic sul clip video desiderato che desideri importare; se vuoi importare più file, usa il tasto Ctrl/shift per le selezioni. I file possono essere portati sulla timeline utilizzando l'opzione di importazione o tramite strumenti di trascinamento della selezione.

Non appena importi i tuoi file video, il content manager stesso passa al filer o al cestino che memorizza la tua selezione.

3. Riproduzione nel visualizzatore:

Passo 1: Puoi fare doppio clic sull'elenco o semplicemente trascinare il riquadro/elenco sul visualizzatore. La clip selezionata verrà presto aperta nel visualizzatore di sorgenti. Il software visualizzerà il nome della clip nella parte superiore del visualizzatore.

Passo 2: Ora puoi iniziare a riprodurre il tuo file multimediale utilizzando le scorciatoie da tastiera

Passo 3: Puoi spostarti attraverso il file multimediale selezionato con l'aiuto dell'indicatore di cornice rossa, è disponibile nella striscia indicatrice.

4. Aggiunta di video alla sequenza temporale:

Vai alla scheda di modifica e quindi porta il tuo video clip nella finestra di gestione dei contenuti. Trascinalo semplicemente sulla timeline. Se vuoi ingrandire il contenuto, preferisci utilizzare il pulsante più nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.

5. Modifica video clip:

Passo 1: Devi passare il mouse intorno al taglio che desideri tagliare. Presto mostrerà parentesi bianche e dovrai agganciare il pulsante sinistro del mouse laggiù.

Passo 2: Le parentesi mostreranno le parti vicine al taglio in colore giallo; indica che la clip è ora separata dal taglio.

Passo 3: Ora il visualizzatore passerà alla modalità Trimview dove visualizzerà i fotogrammi delle clip che si trovano su entrambi i lati del taglio.

Passo 4: Devi premere il pulsante di anteprima che si trova sotto Viewer e presto inizierà a riprodurre entrambi i video in sequenza.

Passo 5: Quando vuoi uscire dalla vista Trim, premi semplicemente il pulsante di chiusura.

Gli utenti possono tagliare le clip in entrata e in uscita e possono anche spostare o tagliare. Puoi anche far scorrere i video clip e aggiungere alcune semplici transizioni per rendere le cose più attraenti. È anche possibile modificare la parte audio delle clip e gli utenti Mac e Windows possono anche utilizzare le funzionalità di voice over con i mixer audio.

6. Esportazione:

Non appena l'attività di modifica è completata, puoi facilmente esportare il tuo video clip dallo strumento software. Per farlo:

Passo 1: Basta fare clic con il pulsante destro del mouse sulla clip, sequenza o timeline modificata e dal menu a discesa selezionare l'opzione Esporta.

Passo 2: Scegli il tuo formato di esportazione. Consente agli utenti di effettuare selezioni tra formati della fotocamera, file multimediali, interscambio, backup, obiettivi, intestazioni e regali di sottomenu, ecc.

Passo 3: Ora si aprirà la finestra di dialogo per l'opzione di esportazione con il tipo di formato selezionato.

Passo 4: Completa tutte le impostazioni e poi premi il pulsante di avvio.

Se trovi che Lightworks è difficile da usare, dovresti provare Wondershare Filmora, che è semplice ma abbastanza potente da soddisfare le tue esigenze quotidiane di editing video. Inoltre, puoi utilizzare gli effetti incorporati o trovare alcuni pacchetti di effetti su Filmora Effects Store per rendere il tuo video attraente e unico.

Prova la versione WinProva la versione per Mac

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.