Wondershare Filmora
Scatta Istantanee da Video con Alta Qualità Gratuitamente
  • Scatta istantanee da qualsiasi file video e salva in alta risoluzione.
  • Modifica l'istantanea e crea direttamente video PIP.
  • Esporta e condividi ampiamente.

Requisiti di sistema per l'Esecuzione di Premiere Pro: Come Configurare il Computer

Feb 22, 2021• Proven solutions

Sappiamo tutti che Adobe Premiere Pro è uno dei migliori software di editing video professionale, mentre per eseguire un software di editing video così potente potrebbe essere necessario anche un potente PC o Mac Windows. Sebbene la maggior parte dei moderni sistemi informatici sia in grado di eseguire Adobe Premiere di base, ci sono alcuni passaggi da effettuare e potenziali decisioni da prendere prima di installare il software o se stai costruendo o acquistando un nuovo computer per assicurarti la migliore esperienza possibile con il software.

Potrebbe piacerti anche:Migliori Alternative ad Adobe Premiere>>


Requisiti di sistema inferiori per l'editing video con FilmoraPro

Se l'editing video è nuovo per te e il dispositivo che stai utilizzando è vecchio, considera un editor video amichevole per il sistema, Filmorapro, uno strumento potente ma facile da usare per gli utenti che hanno appena iniziato. Supporta Windows e Mac. Il suo processore minimo supporta Intel Core i3, RAM 4 GB, davvero un basso requisito di sistema. Puoi usarlo per editare video senza intoppi. Esploralo oggi!

Download Win Version Download Mac Version

Dai un'occhiata alle nostre scelte dei migliori software di editing video per Windows


Requisiti minimi di sistema per eseguire Premiere Pro su Windows e Mac nel 2019

Il computer deve soddisfare almeno le specifiche minime indicate di seguito per eseguire Premiere Pro e, se è necessario modificare alcuni video VR, la configurazione del computer dovrebbe essere superiore in base all'elenco delle specifiche minime presente sul loro sito Web .

  • CPU Intel 6a o più recente
  • Windows 10 (64-bit) 1703 o superiore/ MacOS V10.12 o superiore
  • 16GB RAM; 4GB GPU VRAM
  • SSD Interna Veloce
  • 1920*1080 Risoluzione Display
  • Scheda Video a 32-bit
  • Connessione a Internet

Tuttavia, è importante ricordare che queste sono le specifiche minime e non forniranno necessariamente un'esperienza utente soddisfacente. Le specifiche consigliate hanno maggiori probabilità di fornire il tipo di prestazioni previste dal software e quelle sarebbero quelle da utilizzare come guida per le specifiche minime per un nuovo computer o per eventuali aggiornamenti pianificati prima dell'installazione.


Come Controllare le Specifiche del Computer

Poiché Premiere Pro CC funziona solo su sistema Windows 10 dopo la versione 2018 13.0, ti mostreremo come verificare se il tuo PC soddisfa i requisiti per eseguire Premiere Pro su Windows 10

    • Premi Tasto Windows + Esulla tastiera per visualizzare Esplora risorse.
    • Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'opzione Questo PC nella barra laterale, quindi seleziona Proprietà dal menu di scelta rapida.

check PC system

  • Verrà visualizzata la finestra delle specifiche del sistema in cui sono visualizzati Processore, RAM, tipo di sistema e altre informazioni di sistema.

Controllare le specifiche sul tuo Mac è semplice, fai clic sull'icona Icona Apple nell'angolo in alto a sinistra del Mac, quindi seleziona l'opzione Informazioni su questo Mac. Nella finestra pop-up vedrai le informazioni tra cui velocità del processore, memoria e scheda grafica ecc.


Come Configurare il Computer per Premiere

1. Processore

Mentre il software verrà eseguito su un processore Core2Duo Intel o Phenom II AMD, vale la pena notare che renderizzare può essere un lavoro altamente intenso per il processore e il processore più veloce possibile entro il tuo budget pagherà i dividendi nella velocità di editing. In generale, anche un Core I3, il più economico dell'attuale gamma Intel, sarà significativamente più veloce rispetto ai processori più vecchi, ma poiché Premiere utilizza felicemente i processori multi-core al massimo, se il budget può raggiungere un quad core o più processori allora è meglio prenderlo. Premiere è un software che beneficia dell'aumento della potenza di calcolo più di altri.

2. Memoria

La prossima considerazione è la memoria. Le specifiche minime suggeriscono 4GB di RAM con 8GB consigliati, per un funzionamento affidabile e regolare considerare almeno 8GB e prendine fin quanto possibile. Per un computer che viene utilizzato anche per altre attività, il multitasking può visualizzare fino a 24 GB di RAM completamente utilizzati, soprattutto se si lavora su contenuti HD. Parlando di contenuti, questo è l'altro aspetto della memoria da guardare. Sebbene sia possibile utilizzare un'unità di archiviazione che contiene tutto il resto del computer, per mantenere il supporto su cui si sta lavorando, soprattutto per i contenuti HD e per un funzionamento senza problemi e il più rapido possibile, è consigliabile utilizzare una unità apposita, preferibilmente da 7200 RPM o più veloce, esclusivamente per i tuoi media. Larghezza di banda e tempi di accesso migliori permettono a Premiere di essere notevalmente più veloce nel funzionamento con i suoi file su un'unità dedicata.

3. Grafica

L'aspetto finale delle specifiche da considerare è la grafica. Adobe Premiere utilizza una funzione chiamata Mercury Playback Engine che consente una riproduzione del video molto più veloce e fluida senza rendering. Ha due modalità, solo software emodalità di accelerazione GPU (utilizzando CUDA o OpenCL). La modalità di accelerazione GPU offre significativi aumenti delle prestazioni ed è quindi altamente desiderabile. Tuttavia, non tutte le GPU sono compatibili con Mercury Playback Engine, l'elenco di quelli che si trovano nella pagina delle specifiche precedentemente collegata, quindi se un nuovo computer viene creato o acquistato o gli aggiornamenti vengono considerati prima dell'installazione, è altamente desiderabile utilizzare una GPU compatibile ove possibile.

5. Impostazioni

Avendo coperto le specifiche di base di un computer che migliorerà il funzionamento di Premiere, è giunto il momento di esaminare le impostazioni del computer e in che modo ciò può influire sulle prestazioni e sull'usabilità di Premiere.

La prima cosa da capire è che l'editing video, in particolare per i video in HD, richiede molta larghezza di banda, in effetti riempie le corsie tra CPU, RAM, GPU e disco rigido durante il funzionamento. Diffondere l'uso di quella larghezza di banda su più dispositivi può significare in enormi guadagni in termini di prestazioni, quindi uno dei modi migliori per ottimizzare il computer per Premier è di regolare il modo in cui vengono utilizzati i dischi rigidi. L'efficacia di ciò può dipendere dal computer che stai utilizzando, quindi cercheremo di coprire diverse possibilità qui.

6. Drive

Se il tuo computer contiene una singola unità, installa semplicemente Premiere e inizia a usarla, non ci sono opzioni disponibili qui. Se sono presenti due unità, conservarne una per il sistema operativo, i programmi e i file di cache. Utilizzare la seconda unità esclusivamente per file di progetti video, progetti esportati e anteprime.

Se il computer dispone di tre unità, conservarne una per il sistema operativo e i programmi, la seconda per i file del progetto video e la terza per le anteprime, file cache e progetti esportati.

Se hai accesso a un numero ancora maggiore di unità, dividi la cache dalle anteprime e, alla fine, disponi di un'unità per anteprime, esportazioni e cache. La distribuzione dei file su più unità possibili migliora le prestazioni, consentendo alle diverse operazioni di lettura/scrittura di verificarsi senza interferenze reciproche.

Tutto ciò nel lato teorico, ma come si può fare? Si possono applicare le modifiche all'interno di Premiere stesso, in due parti: l'accesso al punto in cui sono posizionati i file cache multimediali avviene tramite il menu di modifica, seguendo il percorso delle > preferenze > di modifica dei media.

adobe premiere requirements

Cambiare la posizione in cui sono archiviati i file di progetto, le anteprime e le esportazioni è altrettanto semplice e vi si accede tramite il menu del progetto, prendendo il percorso delle > impostazioni del progetto > dei dischi di memoria virtuale.

adobe premiere requirements

7. Sequence Setting

Quando lavori con Premiere è importante avere le impostazioni corrette per il tipo di supporto che stai utilizzando e la natura dell'output finale. Trovi le impostazioni all'interno di Premiere da una funzione nota come "Sequenza".

Dopo aver creato un nuovo progetto, viene visualizzata la finestra di dialogo della sequenza. Puoi avere tutte le sequenze in un singolo progetto che desideri, ma Premiere presuppone sempre che ne sia necessario almeno una e che quindi sia necessario creare la prima per consentire il lavoro su un progetto. Qualsiasi file, sia audio che video, inserito in una sequenza viene automaticamente adattato alle impostazioni di quella sequenza, quindi dovrai scegliere le impostazioni che corrispondono il più possibile al file originale. Ogni sequenza in un progetto può avere impostazioni diverse se necessario, in quanto riduce il carico di lavoro sulla CPU e rende il processo più veloce e fluido.

La finestra di dialogo della sequenza ha tre schede, Preset Sequenza, Impostazioni e Tracce

La Scheda Preset rende l'impostazione di una nuova sequenza molto più semplice. La scelta di un preset consente a Premiere di scegliere le impostazioni che corrispondono meglio al formato audio e video scelto. Sono disponibili numerose impostazioni predefinite adatte ai tipi di media più comunemente utilizzati, organizzate in base ai formati della telecamera. All'interno di ciascun gruppo ci sono numerose impostazioni e configurazioni tra cui scegliere in base alle proporzioni e all'interlacciamento. Mentre la scelta del preset corretto può essere un po' scoraggiante per i nuovi utenti, assicurarsi che il numero di fotogrammi al secondo, le dimensioni dei fotogrammi e il codec siano corretti è tutto ciò che è necessario.

adobe premiere requirements

Una volta scelto il preset, è possibile passare alla scheda delle impostazioni per regolarlo manualmente. Alcune impostazioni non saranno regolabili in questa scheda a causa dell'ottimizzazione specifica richiesta per il file media di input.

Poiché i preset fanno un ottimo lavoro, non è davvero necessario modificare nulla nella scheda delle impostazioni, a meno che tu non stia provando a fare qualcosa di molto specifico.

Mentre i preset standard generalmente vanno più che bene, a volte potresti desiderare delle impostazioni personalizzate. Per fare ciò, scegliere un preset di sequenza il più vicino possibile al tuo file multimediale, quindi seleziona "Selezioni Personalizzate" nella scheda Impostazioni. Selezionando l'opzione "Salva Preset" nella scheda Impostazioni è quindi possibile creare un'impostazione personalizzata con tali parametri. Assegna al preset un nome adatto nella finestra di dialogo "Salva impostazioni" e aggiungi tutte le note necessarie. Il preset è disponibile nella cartella Personalizzata in "Preset Disponibili".

Coloro che hanno il Codec Prores di Apple sul proprio computer possono utilizzarlo come codec di anteprima, se necessario. Scegliendo Quicktime come formato di anteprima in una modalità di modifica personalizzata e infine Apple Prores come codec richiesto.

Conclusioni

Se il tuo computer non ha soddisfatto i requisiti per eseguire Premiere Pro, potresti dover spendere un po 'di denaro per acquistare un potente computer o scegliere un altro software di editing video professionale simile a Premiere Pro, scegliere un software di editing video con requisiti di componenti del computer inferiori, come FilmoraPro. . Se il tuo computer non è abbastanza potente per eseguire Premiere Pro, avrai un'esperienza terribile nell'editing dei filmati a causa del lungo tempo di caricamento e della riproduzione bloccata.

Download Win Version Download Mac Version

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.
Provalo Ora