FilmoraGo

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Wondershare Filmora9
Scatta Istantanee da Video con Alta Qualità Gratuitamente
  • Scatta istantanee da qualsiasi file video e salva in alta risoluzione.
  • Modifica l'istantanea e crea direttamente video PIP.
  • Esporta e condividi ampiamente.

I 10 Software Migliori per il Montaggio di Podcast (Gratis e a Pagamento)

Jul 16, 2021• Proven solutions

Il materiale audio grezzo e non montato che viene registrato per ogni nuovo episodio di un podcast è pieno zeppo di potenziale. Ma a fare la differenza nel trarre o meno il massimo da quel potenziale è il programma che viene utilizzato per montare i contenuti, assieme alla creatività di chi si dedica all’operazione. Semplici ma coinvolgenti effetti audio, una buona selezione musicale e un volume perfettamente bilanciato possono contribuire non poco alla popolarità del proprio show.

Tuttavia, non è affatto semplice determinare quale sia il software per il montaggio dei podcast migliore sul mercato, sia per via della quantità enorme di opzioni disponibili, che per il fatto che ogni podcaster ha alle spalle un background profondamente diverso e si occupa di temi specifici, differenti da quelli di altri. Il budget a disposizione e il livello di competenze di montaggio sono solo alcuni dei fattori da considerare nell’ambito della selezione del prodotto che andrete a utilizzare per modificare e montare il vostro podcast.

Dopo aver effettuato ricerche approfondite, abbiamo scelto di presentarvi quelli che sono, secondo noi, i migliori dieci software per il montaggio dei podcast (gratuiti e a pagamento), nella speranza di aiutarvi a scoprire quale prodotto possa essere più adatto alle vostre esigenze di produzione di podcast.

I 10 Software Migliori per il Montaggio di Podcast (per Principianti)

Se volete iniziare un nuovo podcast ma non disponete di un budget consistente, non avete di che preoccuparvi. Fortunatamente esistono moltissimi software per il montaggio audio efficaci, utilizzabili a titolo del tutto gratuito. Continuate a leggere quali sono i migliori programmi migliori per montare podcast, e quali sono le peculiarità che li caratterizzano.

1. GarageBand

Compatibilità: iOS, Mac

Le funzionalità di registrazione offerte da GarageBand superano di gran lunga le esigenze di gran parte degli utenti alle prime armi nel mondo del podcasting. Il programma dispone, infatti, un set di strumenti di registrazione versatile e avanzato. Ciononostante, l’interfaccia di GarageBand è così intuitiva e semplice da usare da permettere al prodotto di risultare perfetto per tutti coloro che vogliono imparare a creare podcast senza fatica.

Gli strumenti per il montaggio audio messi a disposizione da GarageBand sono eccezionali quanto quelli per la registrazione. Il programma permette agli utenti di rimuovere eventuali errori fatti in corso di registrazione, nonché di controllare i picchi di audio. GarageBand è disponibile anche in versione iOS e permette quindi a utenti di iPhone e iPad di registrare agevolmente i propri podcast pur senza poter accedere a un computer Mac.

Pro

  • Agevole procedura di registrazione dei podcast su dispositivi iOS e Mac
  • Produzione di registrazioni audio di qualità elevata
  • Disponibilità di un versatile set di strumenti per la modifica dell'audio
  • Possibilità di condividere le registrazioni audio sui social media

Contro

  • Non permette di caricare le registrazioni direttamente su piattaforme per l'hosting dei podcast
  • Non supporta l'esportazione in MIDI

2. Audacity

Compatibilità: Linux, Windows, Mac

Una bella fetta dei/delle podcaster ad oggi maggiormente influenti ha registrato il primo episodio proprio utilizzando Audacity. Registrare interviste, musica o qualsiasi altro tipo di materiale audio con Audacity, utilizzando un mixer o un microfono, è una procedura talmente semplice e intuitiva che persino gli utenti meno esperti riusciranno a portarla a termine senza problemi. Di contro, gli strumenti di montaggio messi a disposizione dal software non sono potenti a sufficienza da soddisfare i bisogni di podcaster professionisti.

Questo software multi-piattaforma per il montaggio dei podcast fornisce supporto per un’ampia gamma di plugin che permettono agli utenti di applicare effetti audio alle proprie registrazioni. Ogni episodio di podcast registrato con Audacity può essere acquisito in 16-bit, 24-bit o 32-bit. Assicuratevi di selezionare l’opzione che reputate più adatta a voi e ai vostri contenuti.

Pro

  • Software di montaggio audio affidabile e adatto sia a principianti che a podcaster esperti/e
  • Ottima selezione di effetti audio
  • Supporta l'elaborazione in blocco
  • Scelta perfetta per chiunque desideri registrare dialoghi e conversazioni

Contro

  • Opzioni audio multi-traccia di livello base
  • Assenza di supporto per tastiera esterna

Se volete modificare e montare i vostri podcast utilizzando strumenti gratuiti, vi consigliamo di dare uno sguardo ai Software per il Montaggio Audio Gratuiti che abbiamo scelto per voi.

I Software Gratuiti Migliori per il Montaggio di Podcast (per Esperti/e)

Chi è alla ricerca di un programma per la registrazione dell’audio che consenta di creare regolarmente podcast di livello professionale, farebbe meglio a prendere in considerazione le soluzioni a pagamento. I programmi gratuiti, infatti, sono tutti caratterizzati da rigide limitazioni, che potrebbero tarpare le ali della vostra creatività. A seguire, i migliori software a pagamento per il montaggio dei podcast.

3. Alitu

Prezzo: 28$ con fatturazione mensile, 280$ con fatturazione annuale

Compatibilità: Web

Se desiderate risparmiare tempo sulla fase di post-produzione dei vostri podcast, vi consigliamo caldamente di provare questo strumento online per il montaggio dell’audio. Alitu permette di rimuovere i suoni di sottofondo da tutte le clip audio importate, per incrementarne immediatamente la qualità complessiva. Il software è inoltre in grado di unire automaticamente i file audio, facilitando e velocizzando la creazione di nuovi episodi.

La piattaforma comprende un creatore di temi musicali utilizzabile per creare intro e outro per i propri podcast. Una volta completata la procedura di montaggio dei podcast, è possibile esportarli direttamente su piattaforme per l’hosting dei podcast, come Buzzsprout, Speaker o Libsyn.

Pro

  • Rapida procedura di importazione con trascinamento
  • Montaggio audio automatico
  • Possibilità di aggiungere effetti sonori, musica e pubblicità
  • Esportazione dei file audio su tutte le piattaforme principali per l'hosting dei podcast

Contro

  • Supporta una quantità limitata di formati per l'output
  • Assenza di opzioni per il mixaggio multi-canale

4. Reaper

Prezzo: 225$ per la licenza commerciale

Compatibilità: Mac, Linux, Windows

Questa DAW (Workstation Digitale per l’Audio) è equipaggiata con tutti gli strumenti necessari per registrare da computer Windows o Mac. Accanto al supporto multi-traccia, alla registrazione MIDI e agli strumenti per mixaggio e mastering, Reaper fornisce anche supporto per un’ampia varietà di formati di audio digitale, che permette di modificare e montare qualsiasi registrazione a prescindere dal formato di file in cui è archiviata.

In aggiunta, questo software per il montaggio dei podcast permette agli utenti di fare utilizzo di un ampio spettro di supporti esterni nel corso delle fasi di registrazione dell’audio. Reaper è in costante evoluzione e integra nuove funzioni su base regolare. Il programma permette ai/alle podcaster di espandere il set di strumenti utilizzabili per realizzare e perfezionare ogni episodio dei propri podcast.

Pro

  • Potenti strumenti per l'automazione delle tracce
  • Supporta la registrazione a qualsiasi frequenza di campionamento o profondità di bit
  • Conferisce accesso a strumenti di montaggio audio avanzati
  • Presenza di centinaia di effetti audio

Contro

  • Progettato per i professionisti dell'industria musicale
  • Assenza di opzioni di condivisione

5. Fission

Prezzo: dispone di una versione gratuita; piani di abbonamento a partire da 29$

Compatibilità: Mac

Questo software per il montaggio dei podcast comprende un set di strumenti versatili che semplificano la procedura di modifica e personalizzazione dell’audio. Fission vanta un’integrazione con Audio Hijack un software utilizzabile per registrare i podcast da montare con Fission prima di procedere con il caricamento su una piattaforma di hosting.

Fission permette di applicare dissolvenza, ritagliare o unire i file audio senza il rischio di compromettere la qualità. Il programma supporta la creazione di capitoli per i podcast e rende possibile il salvataggio diretto dei file su SoundCloud, caratteristica che rende il prodotto ideale per podcaster che sono soliti condividere le proprie opere su questa piattaforma.

Pro

  • Conversione rapida dei file audio
  • Supporto per file in formato FLAC
  • Possibilità di impostare punti di divisione
  • Procedura di montaggio senza perdita di qualità

Contro

  • Assenza di funzioni integrate per la registrazione dell'audio
  • Non supporta l'aggiunta di plugin

6. TwistedWave

Prezzo: 79,90$ per Mac

Compatibilità: Mac, iOS, Web

TwistedWave è un pratico software per il montaggio dei podcast che comprende anche funzionalità per la registrazione dell’audio, così da permette all’utenza di registrare e montare facilmente gli episodi dei propri podcast. Il programma è semplicissimo da usare. Basta premere un pulsante per applicare indicatori alle parti delle registrazioni che si vogliono modificare, risparmiando gran parte del tempo altrimenti necessario per la post-produzione.

TwistedWave - Montaggio dei Podcast

Tra le numerose funzionalità messe a disposizione da TwistedWave troviamo la limitazione e la compressione dell’audio, perfette per incrementare la qualità dei podcast realizzati. Oltre che su computer Mac, TwistedWave può essere utilizzato su iPhone, iPad e persino tramite browser web. Che versatilità!

Pro

  • Disponibile per più piattaforme
  • Ottime funzioni per l'elaborazione in blocco
  • Supporto per meta-dati
  • Rilevamento automatico del silenzio

Contro

  • Assenza di una raccolta di effetti audio
  • La scansione dei file multi-canale è del tutto automatica

7. WaveLab 10

Prezzo: piani di abbonamento a partire da 40$

Compatibilità: Mac, Windows

WaveLab 10 è un software di mastering progettato per aiutare professionisti e professioniste a eseguire tutte le attività di montaggio audio più impegnative. WaveLab 10 può essere usato per elaborare ogni registrazione prima di procedere con la pubblicazione in formato digitale o in vinile.

Il software permette all’utenza di applicare effetti in tempo reale e fornisce strumenti di ristorazione che rendono possibile recuperare sezioni danneggiate o inudibili delle registrazioni. WaveLab 10 conferisce accesso a tantissimi strumenti di montaggio utilizzabili in qualsiasi fase della produzione professionale dell’audio.

WaveLab 10 può essere usato anche per creare registrazioni stereo e multi-traccia dei propri podcast, e permette di fare uso di strumenti di mastering professionali per perfezionare ogni nuova registrazione effettuata con il programma.

Pro

  • Registrazioni audio di qualità elevata
  • Eccellenti funzionalità per la progettazione del suono
  • Potenti strumenti per l'elaborazione in blocco
  • Opzioni per l'analisi dell'audio di livello leader nel settore

Contro

  • Pensato esclusivamente per i professionisti dell'industria musicale
  • Costoso rispetto agli altri programmi dello stesso tipo

8. Hindenburg Journalist Pro

Prezzo: 375$

Compatibilità: Windows, Mac

Hindenburg Journalist Pro permette di condurre interviste dalla comodità della propria abitazione o di altri luoghi remoti. Il software non comprime i file registrati, consentendo di preservare la qualità anche in seguito al montaggio.

In aggiunta, giornalisti/e e podcaster possono utilizzare questo programma per registrare interviste condotte tramite Skype, FaceTime o Google Hangouts, mentre narratori/trici e cantastorie possono registrare le proprie narrazioni dove e quando vogliono.

Hindenburg Journalist Pro permette di ritagliare, inserire o copiare il materiale registrato e costituisce una comoda modalità di organizzazione dei contenuti elaborati tramite il software. Gli strumenti di pubblicazione integrati nel programma permettono di caricare i podcast su SoundCloud, PRX e altre piattaforme di hosting.

Pro

  • L'impostazione delle registrazioni richiede uno sforzo davvero minimo
  • Ricca raccolta di effetti audio
  • Ottime funzioni per la riduzione dei rumori
  • Possibilità di aggiungere capitoli, immagini e collegamenti ai podcast

Contro

  • Manca di funzioni avanzate per il montaggio audio
  • Assenza di opzioni per la conversione dei file

9. Adobe Audition

Prezzo: 20,99$ al mese

Compatibilità: Windows, Mac

Adobe Audition non ha bisogno di presentazioni per chi ha già esperienza nel mondo del podcasting. Questa DAW (workstation digitale per l’audio) costituisce, infatti, lo standard del settore ormai da anni. L’iconico software Adobe per la registrazione e il montaggio dell’audio comprende tutto ciò che possa servire per registrare e modificare ogni nuovo episodio dei propri podcast.

Il software permette di scegliere tra una notevole varietà di modelli e di impostare sessioni di registrazione multi-traccia per acquisire più voci contemporaneamente. Adobe Audition comprende anche una ricca galleria di effetti sonori royalty-free, perfetti per rendere i podcast più coinvolgenti che mai.

Il Pannello Audio Essenziale permette di regolare i livelli dell’audio con la massima precisione. Le registrazioni effettuate con Adobe Audition possono essere modificate con un editor Multi-Traccia o a Forma D’Onda.

Pro

  • Strumenti professionali per il mixaggio e il mastering dell'audio
  • Eccellente selezione di effetti audio royalty-free
  • Modelli di podcast che semplificano la procedura di registrazione multi-traccia
  • Agevole rimozione dei rumori

Contro

  • Curva di apprendimento troppo ripida per ingegneri/e audio alle prime armi
  • Più costoso rispetto agli altri software per il montaggio dei podcast

10. Pro Tools

Prezzo: piani di abbonamento a partire da 29,9$ al mese

Compatibilità: Windows, Mac

Pro Tools può essere utilizzato da musicisti/e, narratori/trici e podcaster per registrare e montare qualsiasi genere di suono. Il programma supporta la collaborazione tramite cloud e permette di invitare altri utenti a partecipare a ogni progetto.

Questa DAW eccezionale permette di integrare comodi plugin per applicare effetti sonori, regolare l’equalizzazione e creare riverberi di qualità elevata. Pro Tools può essere connesso a numerose superfici di controllo per velocizzare la procedura di mixaggio e consentire il mixaggio di audio e video. Ciononostante, la procedura di montaggio audio resa possibile da Pro Tools può essere complessa per i/le podcaster che mancano di esperienza pregressa nell’ambito dell’ingegneria del suono.

Pro

  • Supporta 1024 tracce MIDI
  • Conferisce piena libertà creativa sulla gestione dei progetti
  • Supporto esteso per i plugin
  • Ampia gamma di opzioni per la condivisione dei file, tramite integrazione

Contro

  • Pensato per utenti di livello professionale
  • Dispone di una quantità di strumenti per registrazione e montaggio superiore a quella necessaria per gran parte dei/delle podcaster

Volete creare video e condividerli sui social media ma non sapete proprio da dove iniziare? Provate Filmora9, il software per il montaggio video progettato da Wondershare. Filmora9 è tanto semplice quanto potente e consente di unire agevolmente video e audio. Che aspettate? Correte a scaricare la prova gratuita del programma.

Scarica la Versione Windows di Filmora9 Scarica la Versione Mac di Filmora9

Conclusioni

La qualità audio dei podcast condivisi con il proprio pubblico è senza dubbio uno dei fattori che contribuisce alla popolarità dei contenuti. Ecco perché è cruciale utilizzare software di montaggio che siano in grado di preservare la qualità del materiale prodotto, permettendo di ritagliarsi uno spazio importante nella nicchia tematica prescelta.

Ci auguriamo che la selezione di software (gratuiti e non) per il montaggio di podcast che vi abbiamo presentato possa aiutarvi a trovare la DAW (workstation digitale per l’audio) perfetta per le vostre esigenze di registrazione e montaggio di podcast. Per quale programma avete scelto di optare? Fatecelo sapere scrivendo un commento all’articolo.

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.