FilmoraGo

App di Montaggio Video, Facile da Usare

appstore
Scarica dall'App Store
Scaricalo su Google Play
Wondershare Filmora
Il Miglior Software di Editing Video per Principianti
  • Editor video facile da usare con strumenti professionali
  • Migliora i video con oltre 300 effetti straordinari
  • Più di 50 effetti audio e musica royalty-free

Cos'è Il Keyframing - Guida per Principianti (Semplicissima)

Jul 15, 2022• Proven solutions

Chiunque desideri immergersi nel mondo dell'animazione deve comprendere a fondo l'importanza dei fotogrammi chiave. L'animazione è una tecnica complessa e sofisticata, atta a creare un'illusione olistica di movimento nei soggetti coinvolti.

Il termine Keyframing si riferisce alla modifica indipendente dei valori di parametro dei fotogrammi nell'ambito dell'animazione. Più nello specifico, un fotogramma chiave è un fotogramma che indica l'inizio o la fine delle modifiche applicate in relazione a un dato set di parametri. Ancora troppo difficile?

In termini più generici, il keyframing è una parte cruciale dell'animazione, in quanto svolge un ruolo di primaria importanza nell'attuare le minuziose alterazioni sui fotogrammi che compongono l'animazione stessa. Siete curiosi? Vorreste saperne di più sul keyframing? Allora non dovete fare altro che continuare a leggere. Vi spiegheremo meglio cos'è il keyframing, quali sono i vantaggi che comporta e come usarlo in modo efficace. Buona lettura!

Prima Parte: Cos'è Il Keyframing

Cos'è un video? In parole povere, è un insieme di immagini. Niente di più. Il "Key Framing" è un concetto chiave del mondo dell'animazione e della produzione cinematografica, che riguarda i punti iniziali e finali di un video. In termini professionali, le immagini che compongono i video vengono chiamate "frame", o fotogrammi. L'unità più piccola che specifica la posizione dell'immagine nel tempo è dipendente dai "fotogrammi" disponibili nel nastro di una pellicola.

Per esempio, se un video viene elaborato a 30 fps (fotogrammi al secondo), significa che ogni singolo secondo vengono proiettati 30 fotogrammi sullo schermo. Ogni fotogramma è diverso dagli altri e può essere caratterizzato da un set di parametri e attributi differenti da quelli degli altri fotogrammi (a seconda delle esigenze). I parametri sono elementi come l'opacità, le proporzioni, la posizione, ecc.

cos'è il keyframing

Tra i fotogrammi chiave impostati è presente una quantità variabile di fotogrammi normali con parametri numerici che vengono regolati automaticamente per connettere i valori del primo fotogramma chiave a quelli del fotogramma chiave successivo nel modo più fluido e impeccabile possibile.

I fotogrammi chiave sono responsabili della strutturazione dell'animazione e della creazione dell'illusione del movimento nei video. Se necessario, è possibile apportare modifiche manuali ai frame tra un fotogramma chiave e l'altro, ma di norma questi vengono regolati automaticamente.

Seconda Parte: I Vantaggi del Keyframing

Gli utenti alle prime armi possono trovare complesso l'utilizzo dei fotogrammi chiave, ma poiché si tratta di un'operazione davvero molto utile, pensiamo che valga la pena provare a padroneggiarla. Ciò è particolarmente vero per chi si occupa di animazione di disegni creati a mano. Il keyframing, infatti, permette di individuare più facilmente anche gli errori e i difetti meno evidenti. Il fotogramma (o la sequenza) di interesse può essere monitorato e corretto in men che non si dica.

Poniamo, per esempio, che un braccio non si muova nella giusta direzione. È sufficiente raggiungere il fotogramma con l'errore, correggerlo e supervisionare il movimento nell'animazione per controllare che soddisfi le aspettative. Le operazioni di alterazione apportabili sono di vario tipo. Le più comuni sono le seguenti.

  • Modificare le Posizioni: nel caso di modelli realizzati a mano è possibile applicare modifiche ai fotogrammi semplicemente modificando la posizione di un dato oggetto. Qualunque alterazione pensiate possa rendere il risultato più coinvolgente può essere implementata su tutti i frame del video.
  • Ridimensionamento del Soggetto: perfezionare le proprie opere è spesso necessario per comunicare al meglio il messaggio che si intende condividere per mezzo del proprio lavoro. Per esempio, è possibile modificare le proporzioni del testo, di un oggetto o di un soggetto all'interno dell'inquadratura, ridimensionandoli a seconda delle proprie esigenze.
  • Personalizzare l'Opacità: è possibile modificare liberamente l'opacità per rendere ogni fotogramma più vivido e chiaro.

Terza Parte: Come Usare il Keyframing con FilmoraPro

Per utilizzare in modo efficace la tecnica del keyframing è necessario fare uso di un software all'altezza. Il nostro consiglio è quello di affidarsi all'eccezionale FilmoraPro.

Scarica la Versione Windows Scarica la Versione Mac

FilmoraPro è una soluzione completa per soddisfare ogni esigenza legata al montaggio dei video. Il software permette a utenti di qualsiasi livello (principianti e professionisti) di personalizzare l'effetto keyframing con una facilità disarmante. Per utilizzare FilmoraPro è sufficiente scaricare il software, installarlo, avviarlo sul computer, importare i file necessari e passare subito al pannello dei Controlli per procedere con l'operazione d'interesse.

Il programma offre funzioni e opzioni adatte a tantissime necessità diverse. Per modificare la posizione di un soggetto o il focus di un oggetto, per esempio, non bisogna fare altro che abilitare i fotogrammi chiave per le proprietà "Posizione" o "Punto di Ancoraggio". Volete capovolgere un oggetto? Facilissimo. Basta utilizzare l'opzione "Rotazione". Sono poi presenti tante altre opzioni utili ad apportare modifiche di vario genere. Tra queste troviamo "Correzione del Colore", "Grunge", "Sfocatura" e "Vividezza".

cos'è il keyframing - filmorapro

Bonus: Come Applicare Preset di Animazione con il Keyframing usando Wondershare Filmora.

 Filmora - Animazione con Keyframing

Nelle sue versioni precedenti, Wondershare Filmora integrava già degli ottimi effetti di movimento. Tuttavia, c'era ben poco da fare nel caso in cui i preset disponili non fossero adatti alle proprie necessità. Per fortuna, l'ultima versione del software (Filmora X), permette di creare animazioni personalizzate, con possibilità di trasformare manualmente e con precisione i valori di rotazione, proporzione e opacità delle clip. A seguire, un pratico tutorial video sulla creazione di animazioni con fotogrammi chiave usando Wondershare Filmora. Che aspettate? Correte a scaricare la versione di prova di Filmora. È gratis!

Scarica la Versione Windows di Filmora X Scarica la Versione Mac di Filmora X

Conclusioni

Siamo giunti alla fine. Oramai il keyframing non dovrebbe più avere segreti per voi. Ci auguriamo di cuore che le informazioni che vi abbiamo proposto possano esservi utili. Non esitate a utilizzare l'eccezionale FilmoraPro per creare animazioni personalizzabili con i fotogrammi chiave. Correte a scaricare il software e immergetevi nel mondo dell'animazione. Grazie infinite per aver letto fin qui. Nel caso in cui aveste dubbi, domande o suggerimenti, la sezione dei commenti è a vostra completa disposizione!

Mario Difrancesco
Mario Difrancesco is a writer and a lover of all things video.